L’Inter che verrà: una certezza di nome Luciano Spalletti

Tanti sono i dubbi in casa Inter, tra giocatori in arrivo e probabili partenze. La continuità è rappresentata dal Mister di Certaldo

di Francesca Landini
Francesca Landini
(144 articoli pubblicati)
FC Internazionale Press Conference

Sono tanti, troppi i dubbi che riguardano la permanenza o meno dei calciatori più importanti della rosa nerazzurra. Come ogni anno, il calciomercato è in grado di rompere gli equilibri, di distruggere certezze o, nel migliore dei casi, è capace di far sognare un’intera tifoseria. L’Inter 2018/2019 è un cantiere in costruzione: mancherebbero poche pedine per rendere la squadra ancora più competitiva rispetto alla stagione che si è appena conclusa ma le dinamiche di calciomercato ci insegnano a non dar nulla per scontato. Infatti, alcune situazioni che fino a poco tempo prima potevano sembrare chiare e definite possono modificarsi radicalmente nel corso di un pomeriggio o di una nottata. La rosa interista andrebbe rinforzata un po’ in tutti i reparti per poter competere degnamente in campionato, coppa Italia e Champions League. In un mare di dubbi, di se e di ma, l’unica certezza è rappresentata da mister Luciano Spalletti.

Una garanzia in termini di impegno, passione e risultati. È lui che, con il suo carisma e la sua dedizione nei confronti dei colori nerazzurri, è stato in grado di riportare l’Inter nell’Europa che conta. Il tutto al termine di una stagione non certo facile, in cui si è passati dall’estrema euforia alla delusione cocente del periodo invernale, in cui la squadra non riusciva più ad esprimersi ed i risultati faticavano ad arrivare. Il mister è stato bravissimo a non far affondare la nave, a riprendere la retta via puntando su undici calciatori ben precisi, capaci di fornire maggiori garanzie (in quel momento) rispetto agli altri. Spalletti ha dovuto mettersi in gioco, motivare una squadra ed un tifo reduci da annate pessime, ricche di delusioni e di tonfi clamorosi. Rispetto alle passate stagioni, dove l’incertezza tecnica regnava sovrana, quest’anno i nerazzurri partono con la certezza dell’uomo al comando, ovvero Luciano Spalletti, l’allenatore che ha riportato l’Inter in Champions League, la persona capace di tornare a far esultare una tifoseria che non ha mai perso la voglia di crederci e di lottare.

Fonte: l'autore Francesca Landini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.