Keita, un jolly offensivo per Spalletti

Il senegalese saluta il Monaco e si trasferisce a Milano sponda nerazzurra

di Stefano Cavallaro
Stefano Cavallaro
(136 articoli pubblicati)
VfL Bochum v AS Monaco - Pre-Season Friendly

Dopo una rincorsa durata due estati, le strade dell'Inter e di Keita Baldè riescono ad incontrarsi in maniera definitiva. 

L'attaccante ex Lazio approda alla corte del tecnico di Certaldo con la formula del prestito con diritto di riscatto: la società nerazzurra verserà 5-6 milioni subito e poi 30 per riavere il giocatore tra un anno. L'arrivo di Keita va a rinforzare il reparto avanzato della Beneamata ed offre a Spalletti un' ulteriore alternativa su cui fare affidamento. E' stato proprio lo stesso allenatore a caldeggiare il suo ingaggio, infatti Big Luciano ne apprezza le qualità sin dai tempi della Lazio. Il senegalese può ricoprire tutti i ruoli del fronte d'attacco: può giocare sugli esterni, come prima punta oppure dietro il centravanti. 

Il suo punto di forza è la rapidità che gli permette di dribblare e di andare alla conclusione a rete con facilità. E' dotato di un'ottima corsa a cui abbina un repertorio ricco di scatti e buone progressioni. La velocità, marchio di fabbrica del senegalese, lo rende spesso molto imprevedibile per le difese avversarie. 

Keita viene da un'annata con luci ed ombre nel Monaco in cui non ha espresso al meglio il proprio talento: in Francia ha messo a segno 8 reti in 23 match. Invece tutti ricordano bene la sua ultima stagione in Italia nelle file della Lazio dove brillò depositando in rete 16 palloni in 31 gare. Ora inizierà la sua avventura nerazzurra con l' obiettivo di rilanciarsi, Spalletti punta molto sul ventitreenne purosangue.  

SS Lazio Pre-Season Training Camp
Fonte: l'autore Stefano Cavallaro

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.