Allerta meteo a Roma: la furia Inter si imbatte sull’Olimpico

La squadra nerazzurra si impone con un secco 3 a 0 contro i rivali per la lotta al quarto posto dello scorso anno

di Giuseppe Colicchia
Giuseppe Colicchia
(70 articoli pubblicati)
Epic Brozo

LA PARTITA – Il Monday Night della decima giornata di Serie A vede come protagonista l’Inter. La squadra di Spalletti vince e convince, giocando quella che probabilmente è la miglior partita della stagione finora.  Ad aprire le marcature è il capitano nerazzurro che, dopo un bella azione dell’Inter, si ritrova il pallone in area di rigore e con un fulmineo colpo d’esterno destro trafigge Strakosha. Il 2 a 0 lo realizza Brozovic con un sinistro da fuori area che va a finire nell'angolo basso alla destra di Strakosha. Nella ripresa arriva la rete del 3 a 0 che chiude definitivamente la partita: Icardi, servito in area da Borja Valero, rientra con il destro liberandosi di un difensore e col sinistro batte il portiere laziale.

INTER, HAI UN JOAO MARIO IN SQUADRA! –
La vera sorpresa della partita è la scelta di Spalletti di lanciare Joao Mario titolare. Il tecnico nerazzurro per sopperire all'assenza di Nainggolan decide di compiere una piccola rivoluzione tattica concedendo a Joao Mario i primi minuti della stagione e modificando il 4-2-3-1 in un rivoluzionario 4-3-3. L’Inter gioca bene fin dall'inizio così come il portoghese che inizia la partita facendo giocate semplici per poi prendere confidenza e lasciarsi andare a colpi di fino con passaggi d’esterno e di tacco. Nel secondo tempo si vede poco e gli subentra Borja Valero. 

I NUMERI DEL CAPITANO – Grazie a questa doppietta, Mauro Icardi raggiunge quota sei reti in campionato che, sommandole alle due reti realizzate in Champions League, portano il centravanti nerazzurro ad otto gol stagionali. Nelle ultime tre partite il capitano dell’Inter ha realizzato cinque gol: due contro la Spal, uno contro il Milan e adesso la doppietta contro la Lazio. Secondo alcuni stiamo assistendo ad una evoluzione del centravanti nerazzurro che sembra esser diventato ancora più decisivo e implacabile in zona gol ma soprattutto partecipa maggiormente alla fase di impostazione dell’azione della squadra. Ne è un esempio l’azione del primo gol: Icardi esce dall'area e va verso il centrocampo, riceve palla e scambia con Vecino, lotta sul pallone al limite dell’area e poi finalizza l’azione realizzando il gol del vantaggio.

L’AVVERSARIO – Al termine della partita resta da capire dove finiscano i meriti dell’Inter e dove inizino i demeriti della Lazio. Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, ha dovuto fare a meno di Luis Alberto e di Lucas Leiva. Senza il regista biancoceleste, Inzaghi si è affidato al suo sostituto naturale, Badelj. Il centrocampista croato della Lazio è costretto però ad uscire per infortunio, al suo posto entra Danilo Cataldi che è sembrato un po’ disorientato ed è stato sovrastato insieme ai suoi compagni di reparto dal centrocampo nerazzurro. Milinkovic-Savic sembra essere un lontano parente del giocatore che l’anno scorso ha stregato tifosi e addetti ai lavori per le sue giocate, tant'è che si parlava già di una sua possibile cessione alla Juventus o al Real Madrid con una valutazione superiore ai cento milioni. Immobile invece ha ricevuto pochi palloni dai suoi compagni; nonostante ciò ha sui suoi piedi un paio di occasioni importanti che però non riesce a sfruttare. Correa molto più propositivo di Caicedo: riesce a saltare l’uomo in alcune occasioni e prova a riaprire una partita che era ormai chiusa. Nel complesso la Lazio è sembrata stanca a causa della partita di Europa League di Giovedì contro il Marsiglia e probabilmente anche un po' sorpresa dal cambio di modulo di Spalletti.

Mauro Icardi
Fonte: l'autore Giuseppe Colicchia

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.