Il prefisso di Milano è come il risultato del derby: 02 per l’Inter

Il Milan di Giampaolo è poca cosa per arginare la foga  degli  uomini di Conte

di Luca Sala
Luca Sala
(224 articoli pubblicati)
Onore

Finalmente a Milano la stracittadina si gioca a viso aperto ,niente a che vedere col modesto spettacolo offerto da tecnici mediocri come Gattuso e Spalletti e le loro squadre incolori. Ha vinto la migliore, con la formazione di Antonio Conte apparsa da subito più squadra da tutti i punti di vista rispetto ad un Milan pur volenteroso ma troppo macchinoso per sperare di avere la meglio. Molto più veloce mi è sembrata la manovra nerazzurra con un gran gioco sugli esterni e le ripetute ripartenze a confortare un'organizzazione piuttosto buona per essere solo agli inizi della cura ricostituente prescritta dal premiato dr Conte.

E' mancato solo il gol agli interisti, specialmente quando D'Ambrosio ne ha fallito uno  che più facile non poteva, centrando il palo a porta vuota . Gol sbagliato che per la legge più antica applicata al calcio stava innescando quello rossonero alla fine del primo tempo, malamente sprecato da uno svogliato Suso. Nella ripresa si materializzava quindi l'inesorabile sentenza dei "bauscia "sui "casciavitt" col giusto vantaggio proprio sotto la curva Nord interista ad opera  di Brozovic il cui rasoterra sporcato dalla difesa rossonera si insaccava morbido a  fil di palo.

Il destino del Milan appariva segnato, col solo ottimo Leao a proporsi  fino a quel momento, subendo il colpo del definitivo ko venuto dalla perentoria capocciata del gigante Lukaku imbeccato dal preciso cross del macinino Barella, 2 tocchi  semplici semplici  a sancire una vittoria che dedico volentieri al  Maestro Gianni Brera , che  son certo gradirebbe per come è venuta.

Fonte: l'autore Luca Sala

DI' LA TUA

1
1 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. SportsMan - 1 anno

    Ironia e sagacia,soprannomi e visione, bella la dedica finale,tutto in questo bel pezzo .

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.