Ibrahimovic sì o Ibrahimovic no?

Lo svedese sta facendo parlare di se per il calciomercato,arriverà veramnete in Italia?

di Mattia Cinelli
Mattia Cinelli
(3 articoli pubblicati)
ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic, classe ’81 è il nome più chiacchierato per la sessione di calciomercato oramai alle porte. Ibra viene dall’esperienza proficua sotto il punto di vista dei numeri (53 gol in 58 partite) ma non esaltante dal punto di vista dei risultati( nelle due stagioni una non qualificazione ai playoff e una semifinale) e infatti conclusasi qualche giorno fa con tanto di post sopra le righe come lui ci ha abituato.

Molti rumors si stanno susseguendo nelle ultime ore , dal Bologna al Milan a qualche squadra estera; ma analizziamo quale potrebbe essere la soluzione migliore per quella che sarà probabilmente la sua ultima esperienza in un grande club.

La soluzione più accreditata sarebbe quella rossonera, poiché la società di Via Turati si trova in una posizione disastrata e con un attacco spuntato ma soprattutto convive con la mancanza di un leader con una spiccata personalità, caratteristica che a Zlatan sicuramente non manca. Sicuramente col Milan avrebbe la possibilità anche di puntare ad un posto almeno per l’Europa League e avrebbe intorno a sé una squadra con un livello qualitativo medio-alto permettendogli di avvicinarsi alla doppia cifra.

La seconda soluzione, il Bologna, meno probabile ma sicuramente molto più suggestiva è quella che stuzzica sicuramente l’opinione pubblica del calcio italiano. Ibra, nella società rossoblù, ritroverebbe Mihajlovic e questo trasferimento potrebbe essere realtà proprio grazie all’amicizia tra i due acuito dalla malattia del tecnico serbo, oltre alla fondamentale mediazione del responsabile scouting Di Vaio, dimostrato dal viaggio a Los Angeles appena compiuto dall’ex attaccante. L’attaccante svedese nel Bologna sarebbe la punta di diamante, il leader tecnico della squadra che giocherebbe solo e soltanto per lui , diventerebbe un vero e proprio deus ex machina; ma dovrebbe anche confrontarsi con una situazione di classifica non adatta a lui, infatti l’obbiettivo del Bologna è comunque quello della salvezza e considerando anche le esperienze della sua carriera sarebbe un passo indietro.

Ma Ibra cosa può dare ancora alla Serie A? Sicuramente Ibra ha dalla sua la grande personalità che può portare in ogni squadra,ma non basta,infatti bisognerebbe testare il suo impatto fisico-tecnico sul campionato italiano che lui conosce bene si,ma dal quale se ne è andato via ormai più di 8 anni fa. Certo, non si mettono in dubbio sicuramente le qualità di Ibra ma nella sua ultima stagione in un gran campionato (Manchester United, Premier League, 2017-18) ha portato a casa solo 7 presenza e un solo gol, ma c’era da dire che tornava da un bruttissimo infortunio al ginocchio capitato comunque ad un calciatore di 35 anni. Detto ciò, Ibra, in una squadra come il Bologna ,dovrebbe essere il re o al Milan, una squadra con grandissimi problemi in zona gol, non potrebbe fare altro che bene, migliorando i compagni e l’attaccante svedese potrebbe essere anche un affare economico per 2 punti

-costo del cartellino, ovvero a parametro 0

-affare economico tramite merchandising

Ovviamente il contratto costerebbe non poco ma verrebbe sicuramente ripagato in pochi mesi e un operazione di questa portata non sarebbe un unicum in Serie A, infatti potrebbe essere considerato un Ribery-bis e aggiungerebbe qualità e visibilità al nostro campionato. Quindi Ibra, come here! 

Fonte: l'autore Mattia Cinelli

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.