Genoa, Sinan Gümüş chiede spazio

Il cambio di guida tecnica al grifone potrebbe rilanciare il turco-tedesco

di Riccardo Giacobbe
Riccardo Giacobbe
(4 articoli pubblicati)
sinan gumus

Si avvicina il debutto per il nuovo mister rossoblù Thiago Motta, che domani sera esordirà in panchina al Ferraris contro il Brescia di Eugenio Corini. Poche le indicazioni date in conferenza dal neo tecnico del Grifone, ma la sensazione é che le novità potrebbero essere molte. Già dai primi giorni di allenamento infatti si é rivisto in gruppo Sinan Gümüş, giocatore che sotto la guida tecnica di Andreazzoli era costretto ad allenarsi a parte con l'altro esubero Sandro Raniere, ma che adesso potrebbe tornare utile. Si tratta infatti dell'unico esterno offensivo di ruolo nella rosa del Genoa, e se come sembra verranno da ora in poi adottati moduli offensivi come il 4-3-3 o il 4-2-3-1, sicuramente il turco-tedesco arrivato in estate dal Galatasaray riuscirà sicuramente ad avere il suo spazio.

Caratteristiche simili al milanista Suso (giocatore capace d infiammare il pubblico genoano in soli sei mesi di permanenza in prestito), si tratta del tipico attaccante dal fisico brevilineo che ama giocare "a piede invertito", ovvero sulla fascia opposta rispetto al piede preferito, di modo da potersi accentrare e liberarsi al tiro. Reduce da una discreta annata in Turchia, dove ha collezionato 5 gol e tre assist in 30 presenze tra Süper Lig, Coppa di Turchia, Champions ed Europa League, il Genoa é riuscito ad accaparrarsi le sue prestazioni a parametro zero, quando ancora in panchina sedeva Cesare Prandelli, che lo aveva allenato qualche anno fa.

Poi, dopo l'esonero del tecnico a fine campionato, la società ha scelto comunque di confermare il suo tesseramento e di portarlo in ritiro con la squadra. Dopo un precampionato discreto, l'accantonamento da parte di Andreazzoli.  Ora sembra essere forse scoccata l'ora di Sinan Gümüş, che in estate ha scelto di indossare la maglia n.10 (non un numero a caso), e i tifosi rossoblù aspettano finalmente di vederlo esordire, chissà magari già domani sera a Marassi.

Fonte: l'autore Riccardo Giacobbe

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.