Coraggio Prandelli: “Meglio perdere 6 a 0 una partita che 6 per 1 a 0”

Lo sosteneva da par suo il mitico allenatore della Sampdoria Vujadin Boskov ,a Firenze sperano vivamente avesse  ragione

di Luca Sala
Luca Sala
(240 articoli pubblicati)
ACF Fiorentina v FC Internazionale - Cop

La rovinosa sconfitta rimediata dalla Viola, più degna del centrale di Wimbledon che non del Diego Armando Maradona di Napoli, rappresenta una vera mazzata sulla "ripresina" intravista da quando Cesare Prandelli dirige i lavori.

Non è comunque il momento di fare drammi, serve piuttosto considerarla un brutto incidente di percorso sulla falsariga di quanto sosteneva il caro volpone jugoslavo, indimenticabile allenatore della magica Samp di Vialli & Mancini campione d'Italia 90/91 ,noto per le celeberrime battute oltreché le innegabili doti. 

Le pronte scuse di Prandelli ai tifosi testimoniano lo stato d'animo suo e dei frastornati giocatori, io semplicemente annoto come il football made in Covid-19 sia fatto spesso di risultati roboanti  simili in tutte le competizioni di campionato e coppe tanto per le piccole che le grandi squadre.

Ragion per cui pur ammettendo che sarebbero da evitarsi a tutti i costi, serve piuttosto rialzare prontamente il capo verso quella stabilità di classifica e prestazioni come giustamente esigono e pretendono piazza e presidente Rocco Commisso, la cui pazienza è già stata messa duramente alla prova anche per le note vicissitudini legate all'abortito progetto del nuovo stadio Franchi che tanto vorrebbe regalare agli esigenti ed accesissimi tifosi fiorentini.

Al  misurato e capace tecnico di Orzinuovi spetta quindi il compito, ampiamente alla portata sua e di tutto il gruppo, di riportare la Fiorentina semplicemente al suo posto, come impongono storia e tradizione, niente di più niente di meno all'ombra della statua di Dante in Santa Croce.

Fonte: l'autore Luca Sala

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.