Fiorentina-Chievo: show viola contro i veronesi

Finisce 6-1 contro i gialloblu. Prima vittoria stagionale per Pioli e seconda sconfitta per il Chievo

di Elena Maida
Elena Maida
(122 articoli pubblicati)
ACF Fiorentina v Chievo Verona - Serie A

La Fiorentina apre con il botto il suo campionato, mentre il Chievo sembra non aver ingranato affatto. Viola alla seconda stagione con Pioli, gialloblu con D'Anna che ha definitivamente sostituito l'esonerato Maran, ora sulla panchina del Cagliari. 

Pioli che schiera un 4-3-3. In porta il nuovo e giovane acquisto Lafont; difesa a quattro con Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo e Biraghi; centrocampo con Benassi, Fernandes e Gerson; tridente Chiesa-Simeone-Eysseric. D'Anna schiera un 4-3-2-1. Seculin tra i pali per sostituire momentaneamente Sorrentino; difesa a quattro con Jaroszynski, Rossettini, Tomovic, Depaoli; mediana con Hetemaj,Radovanovic e Rigoni; Birsa e Giaccherini dietro a Stepinski unica punta.

Fiorentina che comincia premendo l'acceleratore. Primi minuti caratterizzati dal possesso viola e all' 8' Milenkovic segna un gol degno dei migliori centravanti in circolazione. Seculin respinge il tiro di Benassi che viene raccolto dal difensore serbo, dopo essersi liberato di Giaccherini e lancia la palla che arriva all'incrocio dei pali. Chievo che non si lascia scoraggiare e che cerca subito di pareggiare: al 12' Stepinski non riesce a colpire bene il pallone, mandandolo in alto. Chievo che sembra più attivpo dei padroni di casa che riescono a chiudere bene gli spazi. Al 17' Jaroszynski mette un pallone teso che porta Lafont all'errore, ma Stepinski non riesce a realizzare il tiro, bloccato dalla difesa avversaria. Altra occasione sprecata dal Chievo al 24', sul tiro di Birsa che viene bloccato da Lafont. Ritmo basso in questa fase di gioco, senza particolari pericoli da ambo le parti. Al 37' la Fiorentina torna a farsi vedere e al 41' arriva il raddoppio viola con Gerson. Azione nata da un contropiede di Simeone che serve Chiesa, il quale riconsegna la palla all'argentino che viene murato da Seculin, pallone che va sui piedi di Pezzella ma questo viene nuovamente fermato e alla fine la palla va sui piedi di Gerson che non sbaglia. 

Alla ripresa, è il Chievo che fa la prima sostituzione: fuori Hetemaj e dentro Obi. Dopo qualche minuto, Benassi segna il terzo gol su assist di Simeone. Anche Pioli comincia a pensare ai primi cambi e il primo arriva al 9': Fernandes sostituito da Norgaard. Il Chievo cerca di trovare spazio per tentare di riaprire la partita, ma la Fiorentina riesce a chiudere bene gli spazi. Al 16' arriva un'occasione per Chiesa, ma non riesce a controllare bene il pallone. Altra sostituzione per il Chievo al 21': Meggiorini al posto di Rigoni. Nonostante il Chievo cerchi in qualche modo di non subire, continua a farlo e questa volta, al 26, ci pensa Chiesa. Doppia sostituzione al 29' per Pioli: fuori Chiesa e Gerson per dare spazio a Pjaca e Dabo. La partita sembra non avere più niente da dire, ma Tomovic sembra non essere dello stesso parere: gol al 76' per tentare l'impresa. Applaudito dal pubblico di casa per aver dedicato il gol a Davide Astori. D'Anna effettua la sua ultima sostituzione: entra Kiyine ed esce Birsa. Partita con ritmi veramente bassi. Nonostante ciò, Benassi si toglie la soddisfazione e segna un altro gol al 45', grazie a un assist di Biraghi. Nei minuti di recupero anche il Cholito decide di diventare protagonista della partita segnando la rete che mette fine alla partita. 

Partita ricca di gol e di emozioni grazie a una Fiorentina che comincia in maniera scoppiettante.

Fonte: l'autore Elena Maida

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.