Fiorentina-Atalanta 2-0: la Viola ai piani alti

Quarta vittoria in casa per la Fiorentina, l'Atalanta sembra rallentare

di Elena Maida
Elena Maida
(107 articoli pubblicati)
ACF Fiorentina v Atalanta BC - Serie A

Vittoria che porta la squadra di Pioli ai piani alti della classifica di Serie A, mentre quella di Gasperini non sembra essere al massimo delle proprie forze. 

Fiorentina che schiera un 4-3-3: in porta Lafont; difesa con Biraghi, Pezzella, Vitor Hugo e Milenkovic; centrocampo con Benassi, Veretout e Gerson; attacco con Pjaca, Simeone e Chiesa. Atalanta con un 3-4-1-2: in porta Gollini; Toloi, Mancini e Palomino in difesa; Castagne, Freuler, De Roon e Hateboer in centrocampo; Pasalic dietro Gomez e Zapata. 

L'Atalanta si mostra subito propositiva con Zapata al 1', ma viene bloccato in due tempi da Lafont, Benassi cerca di rispondere. Al 6' Gomez cerca di mettere in moto la squadra, ma Zapata e Castagne si ostacolano a vicenda. Miglior inizio per i nerazzurri, i quali nel 12' cercano la porta con un cross di Gomez che non arriva a Freuler davanti alla porta. Fiorentina che non sembra essere particolarmente in gara. Buon inizio del Papu che al 22' serve Zapata ma viene anticipato da Pezzella. Al 26' Zapata si fa vedere ancora ma la palla termina alta. Al 33' Benassi esce dal campo zoppicando ed entra al suo posto Fernandes. Squadre che non riescono a mostrare i alti migliori delle loro capacità e il primo tempo finisce 0-0. 

Inizio di secondo tempo che inizia con Zapata in avanti ma viene fermato fallosamente da Pezzella: opportunità per Gomez di segnare con una punizione, ma il tiro finisce sulla barriera viola. All'8' arriva la prima vera chance della Fiorentina: recupero di palla per Veretout che sbaglia l'ultimo passaggio per Simeone. Al 10' arriva la seconda sostituzione per i padroni di casa: fuori Pjaca e dentro Mirallas,i quale si mostra fin da subito attivo. Al 16' viene fischiato un calcio di rigore in favore della Fiorentina che suscita molti dubbi. Veretout realizza il calcio di rigore: Fiorentina in vantaggio. Sotto di una rete, Gasperini opta per un cambio: esce Mancini ed entra Rigoni, il quale cerca subito di segnare, ma trova la deviazione di Biraghi. Fiorentina che ha maggior spazio di manovra rispetto al primo tempo. Altra sostituzione tra le file dei nerazzurri: fuori Castagne e dentro Ali Adnan.  Al 32', la Dea sfiora il pareggio: brutta uscita di Lafont e Toloi perde il tempo. Altra sostituzione dell'Atalanta che toglie Freuler per fare spazio a Barrow, rendendo la formazione molto offensiva; anche la Viola opta per l'ultimo cambio: fuori Gerson per Laurini. Al 40' Lafont salva la propria squadra. Al 44' l' Atalanta va ancora vicino al gol con Gomez, ma nei minuti di recupero arriva il raddoppio della Fiorentina con una grande punizione di Biraghi.

La partita finisce 2-0. E se la Fiorentina può sorridere, l'Atalanta no. 

Fonte: l'autore Elena Maida

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.