Finisce il sogno Champions per la Fiorentina Womens

Al Franchi il Chelsea si impone 6 a 0 nel ritorno della Uefa womens Champions league

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(149 articoli pubblicati)
champ woman

Finisce nel peggiore dei modi l'avventura europea delle ragazze della Fiorentina Women, che vengono sconfitte in casa con un roboante 6 a 0 uscendo cosi dalla Champions League Femminile.

Le inglesi hanno ribadito la loro superiorità fin dai primi minuti centrando una traversa al del primo tempo con Cuthbert, mentre al 12° sarà Ohrstrom a deviare l'insidioso tiro di Carney sul legno.

Le toscane non ci stanno a a subire ed al 14° riescono a rendersi pericolose grazie a un insidioso cross di Tortelli che rischia di beffare il portiere dei blues Lindahl, ma che però purtroppo non viene deviato in porta dalle ragazze di Coach Cincotta. 

Al 21° sono ancora le ragazze viola a sfiorare il gol del vantaggio che avrebbe cambiato il match con Ilaria Mauro, grazie a un tiro cross pericoloso che esce di poco sopra la porta.

Appena due minuti dopo però saranno le ospiti a esultare grazie al gol di Carney, abile a recuperare una respinta della Fiorentina e piazzare un destro all'angolino imparabile per Ohrstrom

Il gol cambierà l'inerzia della partita che diventerà sempre più a tinte blu: al 32° Cuthbert tira da dentro l'area a botta sicura: ma il tiro è fermato dal palo.

Ed al 39° il Chelsea trova il 2 a 0 che spegne le speranze della Fiorentina con Kirby, che a tu per tu con Ohrstrom, la supera con un preciso tiro di destro con la svedese in uscita beffata.

Nel finale di primo tempo le padroni di casa provano a diminuire lo svantaggio, grazie ai cross di Bonetti, ma saranno ancora le inglesi a sfiorare il 3 a 0 con Fran Kirby, il cui tiro però viene respinto da Jaques.

Nella ripresa il gol non tarderà ad arrivare grazie al rigore guadagnato da Bachmann al 52° con Kirby, che dagli undici metri spiazza Ohrstrom; e pochi minuti dopo al 57° è Cuthbert che deve solo mettere dentro il cross perfetto di Kirby per il 4 a 0.

La Fiorentina dopo i gol subiti ha provato una timida reazione; con Ilaria Maura pericolosa in area, ma venendo fermata senza difficoltà da Millie Bright.

Nemmeno cinque minuti dopo, al 63°,  Kirby lasciata in campo aperto batte nuovamente la Ohrstrom, segna la sua tripletta che mette il risultato sul 5 a 0.

Ormai sul velluto il Chelsea segnerà poco dopo il gol del definitivo 6 a 0 con Bachmann che supera l'estremo difensore viola da distanza ravvicinata.

Al 74° Millie Bright viene espulsa per un fallo da dietro a Philtjens lanciata in porta.

La superiorità numerica aiuterà le padrone di casa che si renderanno pericolose in diverse occasioni: prima al 77° con Parisi su punizione e poi  poco dopo Caccamo, che però due passi non centra lo specchio della porta.

Nel finale sarà ancora la Mauro a rendersi pericolosa con un colpo di testa insidioso, parato però da Lindahl, e poi nel recuperò con Clelland fermata fallosamente dentro l'area di rigore da Carter.

Dopo il risultato dell'andata tutti sapevano sarebbe stata difficile, ma le ragazze viola possono uscire fra gli applausi per avere tenuto testa a un avversario temibile, fra le favorite alla vittoria finale, che ha sfoderato tutta la sua forza per piegare la Fiorentina, trascinata da una Fran Kirby davvero in forma.

chelsea
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.