Coppa Italia: disfatta Roma a Firenze. L’Atalanta umilia la Juventus

Sarà Fiorentina-Atalanta la prima semifinale di Coppa Italia. Oggi toccherá ad Inter e Lazio, la vincente sfiderà il Milan

di Giovanni D'elia
Giovanni D'elia
(63 articoli pubblicati)
Juve

Dopo la vittoria del Milan, che si è aggiudicato la semifinale battendo il Napoli per 2 a 0, è toccato alla Fiorentina e all'Atalanta aggiudicarsi la semifinale della competizione. Le due squadre vincitrici di ieri hanno formato la prima coppia di semifinaliste. Oggi toccherà ad Inter e Lazio, ma solo una si aggiudicherà il passaggio del turno, per poi trovare il Milan nella prossima gara.

Una super Fiorentina trascinata da una staordinaria prestazioni di Federico Chiesa, autore di una tripletta, batte la Roma con il clamoroso risultato di (7-1) e vola in semifinale di Coppa Italia. Una gara mai in discussione, ipotecata dai viola già nei primi 18' minuti. I giallorossi hanno tentato di rientrare in partita con lo splendido goal di Kolarov, ma è servita a poco la prodezza del terzino di Di Francesco, da ieri sempre più in bilico sulla panchina della Roma. La squadra giallorossa ha fatto acqua da tutte le parti, confermando un periodo negativo e poco fortunato. Per i viola c'è da segnalare anche la doppietta di Simeone, il centravanti di mister Pioli non stava attraversando un ottimo periodo,chissà se le due reti messe a segno ieri possano aiutare il "cholito" a ritrovare fiducia e la via del goal.

A Bergamo una super Atalanta umilia la "vecchia signora", mandando in frantumi il sogno "triplete" degli uomini di Allegri. Risultato mai in discussione, "Dea" nettamente superiore, che chiude la prima frazione di gioco con il risultato di 2 a 0. Nella seconda frazione di gioco c'è stata una timida reazione dei bianconeri, troppo poco per impensierire i neroazzurri in serata di grazia, che trovano addirittura la terza rete con il solito Zapata (autote di una doppietta). Irriconoscibile la Juventus che fa registrare un solo tiro in porta nel corso dei 90' minuti, proprio come era successo nell'ultimo turno di campionato contro la Lazio, in quell'occasione gli uomini di Allegri erano stati aiutati dalla fortuna .Gli ottavi di Champions League sono sempre più vicini, servirà cambiare passo e anche in fretta per aggiudicarsi il passaggio del turno. Prima di concludere queste righe mi sento in dovere di fare i complimenti a tutto l'ambiente Atalanta, ormai non più una sorpresa, ma una vera realtà del nostro campionato.

Fonte: l'autore Giovanni D'elia

DI' LA TUA

1
1 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. studio51_5448719 - 3 mesi

    Sportivamente non è da stile gioire più di tanto sulle disavventure di altre squadre (italiane) e nella fattispecie sul bravo Mister abruzzese. Non sono un tifoso della Roma. Pur tuttavia mi sento di dire che può capitare a tutte le squadre un simile accadimento; eppoi,è meglio vincere con la Roma (tra grandi Club),oppure un risultato non positivo,ad es., con l’attuale Udinese !
    Luciano Di Camillo

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.