È Ünder-mania, la Roma stende il Benevento

Grazie ad una doppietta del turco, i giallorossi si concedono un'abbuffata ai danni delle streghe, in gol anche Fazio, Dzeko e Defrel

di Luca F
Luca F
(47 articoli pubblicati)
AS Roma v Benevento Calcio - Serie A

Si chiude con un pirotecnico 5-2 il secondo incontro in gare ufficiali tra Roma e Benevento, un'altra goleada dopo il netto poker dell'andata, anche se diversa per modalità e tempi d'esecuzione. 

Pronti via ci pensa Guilherme a scaldare i sogni dei tanti tifosi del Benevento giunti all'Olimpico, che dopo soli 7 minuti di gioco possono già gridare al vantaggio grazie al tiro della punta (punta, almeno pro forma) deviato da Manolas in una traiettoria a giro ed ingannevole per Alisson. Rimesso il pallone in gioco, inizia una gara frizzante e ricca d'emozioni, ma soprattutto piena di storie da raccontare.

La prima, è quella di un primo tempo impiegato a riscaldare i motori: Dzeko ed El Shaarawy si procurano svariate occasioni in attesa dell'agognato colpo di testa di Fazio che vale il provvisorio 1-1. La seconda -non serve poi scavare così a fondo per individuarla- è quella di Cengiz Ünder che sta vivendo il miglior periodo dell'anno: prima trova con continuità il posto da titolare, poi rifila un gol vittoria al Verona, ed infine si merita una doppietta con assist contro il Benevento. Dimostra di avere più soluzioni ed abilità, innanzitutto la corsa che combinata ad un ottimo controllo palla, gli permette di intavolare un cross perfetto per l'altezza di Dzeko, cross teso e preciso (il resto lo fa il bosniaco insaccando); in secondo luogo l'inserimento, venendo pescato millimetricamente da Perotti per battere Puggioni con un tiro a fil di palo; e per concludere di nuovo una conclusione dalla distanza, stavolta ancora più lontano rispetto ai sedici metri del Bentegodi, un mix tra precisione e potenza che crea una traiettoria a giro e che ferma il risultato sul 4-1. 

La terza storia invece, ha gli altri colori giallorossi, quelli del Benevento che prima d'oggi aveva segnato solamente 3 gol al di fuori del Vigorito, e che in una serata ne rifila due alla Roma. Complice un momento di distrazione collettivo, Brignola approfitta del momento giusto per inserirsi in area due minuti dopo la doppietta di Ünder, capitalizzando al meglio il cross di Lombardi (4-2). È comunque un piacevole risultato per il Benevento, in grado di dimostrare ancora una volta che non è più la stessa squadra di inizio stagione, e che il mercato (ambizioso) realizzato, potrebbe servire quantomeno a salvare la dignità. 

La quarta di copertina che chiude la partita è il gol del 5-2, il primo di Defrel con la maglia della Roma. Un rigore che dà morale all'unico acquisto del calciomercato estivo (eccezion fatta per Karsdorp) incapace di inserirsi tra i titolari, e che viene consegnato nelle mani del francese direttamente da Dzeko, in un gesto che ha trasmesso serenità, incoraggiamento e spirito di gruppo, sbloccando almeno dal punto di vista realizzativo l'attaccante.

Menzione speciale merita anche il modulo. Il 4-2-3-1 dimostra di poter essere adatto alla Roma. Può creare spazi ai tanti attaccanti, dando l'opportunità, come nel finale di partita, a Dzeko e a Defrel di giocare contemporaneamente l'uno dietro l'altro, può concedere spazio ad Ünder o ad El Shaarawy per tornare al centro e tirare, oppure potrà essere un comodo palcoscenico per le giocate di Radja Nainggolan; e chissà se forse da stasera il Di Francesco integralista sarà pronto a lasciare andare il 4-3-3 con un po' più di leggerezza.

Fonte: l'autore Luca F

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.