Cristiano Ronaldo non ha segnato, ma che senso hanno le critiche?

Il campione portoghese deve ancora sbloccarsi con la Juventus, ma criticarlo o essere impazienti con un fuoriclasse come CR7 è fuori luogo

di Lorenzo Ciotti
Lorenzo Ciotti
(179 articoli pubblicati)
Parma Calcio v Juventus - Serie A

Ha ragione Massimiliano Allegri. Lui in prima persona e tutta la squadra devono ancora trovare un modo per far sbloccare Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese non ha ancora segnato il suo primo gol ufficiale con la maglia della Juventus, ma in Serie A è il giocatore che ha fatto più tiri in porta.

Le buone performance con Chievo e Lazio sono state seguite da una più opaca contro il Parma. L'allenatore e i giocatori stanno cercando in tutti i modi di far segnare CR7, ma l'alchimia di gioco non è stata ancora trovata. 4-2-3-1, 4-3-3, Mandzukic, Dybala, Bernardeschi, Douglas Costa e Cuadrado: c'è ancora da capire quali sono i partner migliori per il gioco del portoghese, che a Madrid ha segnato 450 gol in 438 partite. 

La Serie A è diversa, le difese sono più chiuse e il tatticismo sfavorisce un gioco d'attacco costruito ad arte per il fenomeno di Madeira. Quindi anche Cristiano stesso deve ancora adattarsi e capire bene il nostro campionato. Tre partite non possono bastare. La Juve continua a vincere anche senza i suoi gol, figuriamoci cosa potrà fare quando Ronaldo si sbloccherà! 

Sentire delle critiche verso il portoghese fa venire il sorriso in bocca. Cristiano è un fenomeno assoluto che non deve dimostrare nulla. Questo è solo un momento passeggero, d'adattamento. Si sbloccherà e tornerà a segnare valanghe di gol come ha sempre fatto. Di solito le prime partite di campionato, Madrid inclusa, sono sempre meno prolifiche per lui. Ma generalmente da settembre arriva il bello. E soprattutto arrivano i gol.

Fonte: l'autore Lorenzo Ciotti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.