Quando la Garra Charrùa incontra i Quattro Mori

L'acquisto di Gaston Pereiro prosegue la lunga tradizione di giocatori dell'Uruguay approdati a Cagliari

di Francesco Fiori
Francesco Fiori
(120 articoli pubblicati)
Pereiro

In principio fu Waldemar Victorino, "El Piscador", che nel 1982 lascia il Nacional per approdare al Poetto di Cagliari, paradiso sardo, e ora è il momento di Gaston Pereiro, storia dell'amalgama tra Uruguay e Cagliari, matrimonio tra (tanti) alti e (pochi) bassi.

Victorino non ha lasciato un gran ricordo nell'isola, 10 partite e 0 gol ma anche tanti foglietti dove ai giornalisti faceva leggere le sue reti segnate contro...le squadre minori della Sardegna.

Ma l'attaccante di Montevideo niente ha a che fare con i suoi eredi, con Paco Casal, procuratore storico ai tempi di Cellino, che a fine anni 80 regala all'isola il trio Francescoli, Fonseca ed Herrera.

"El Principe" Francescoli è nella Top 11 di tutti i tempi nel Cagliari. Artista che arriva dal Marsiglia nel 1990 e che mette a referto 104 partite e 19 gol, ma sopratutto è protagonista della splendida cavalcata rossoblù del 1992/93 che vale un posto in Coppa Uefa.

La scoperta dei tempi di Francescoli fu Daniel Fonseca, attaccante che si fa scoprire in Sardegna e che poi calcherà i palcoscenici di Napoli, Roma e Juventus, mentre meno appariscente ma più utile si dimostrò Pepe Herrera, cinque stagioni a Cagliari dimostrando qualità sia in difesa che a centrocampo, tanto da disputare 164 partite ed essere protagonista di un'altra splendida fiaba, quella della Coppa Uefa 93/94 conclusa solo tra le polemiche contro l'Inter in semifinale.

Per Herrera anche la vittoria in Copa America nel 1995, mentre anni prima non lascia il segno Marcelo Tejera che nel 92/93 è solo una meteora nel dopo Fonseca.

Il 1995 è stagione del doppio colpo di classe: Fabian O'Neill e Dario Silva. il primo, El Mago, può essere etichettato come un peccato nel calcio, perché la sua classe cristallina è stata messa a freno da problemi nella vita privata, incapace di gestirsi,  limitando una genialità che al Cagliari è stata ammirata dal 1995 al 2000, prima dello sbarco alla Juve dove è solo di passaggio.

Dario Silva, "Sa Pipinca" (la scimmietta), è stato croce e delizia dei tifosi sardi, capace di segnare gol impossibili e sbagliarne di facilissimi. Attaccante dal grande cuore, viene scoperto nel Penarol e prelevato per sostituire Dely Valdes, segna 24 reti in 97 gare ufficiali ma chiude purtroppo la carriera a causa di un incidente stradale che gli causa l'amputazione di una gamba.

Quinto posto di tutti i tempi per presenze in A, detto il Colonnello, icona della difesa del Cagliari, ecco chi è il Diego Lopez che approda in Sardegna nel 1998 e ci resta come giocatore sino al 2010, capitano per 5 anni dopo Zola e prima di Conti, ora è allenatore che in maniera perfetta rappresenta la Garra Charrùa.

Stesso anno d'approdo di Lopez, il 1998, vede l'arrivo di Nelson Abeijon, il Guerriero, gioca nel Cagliari sino al 2006, con breve parentesi nel Como, a causa di un rapporto poco idilliaco con Ventura, riprendendosi la maglia rossoblu nello splendido campionato di Serie B del 2003/04 quando ritorna nella sessione invernale per conquistare la promozione dopo 46 partite di B (il torneo era a 24 squadre) in una squadra che comprendeva Zola, Suazo ed Esposito.

Pereiro oggi, in buona compagnia di Nahitan Nandez e Christian Oliva, altri uruguagi, spera di rendere fiero anche Oscar Tabarez, allenatore della Celeste ma anche ex del Cagliari, col Maestro che guida i rossoblu nel 1994/95 e nel 1999, prima di scrivere la storia romantica nella sua nazione, più forte di una malattia che ne limita i movimenti.

Tabarez, ma non solo, altro Uruguay in panca con Puricelli, Perez e meteore come Bizera, Cabrera, Ceppelini, Romero, Carini, Gonzalez, Peralta, ma anche quel Matias Vecino che a tratti incanta nell'Inter e battezzato in terra sarda per la Serie A.

La Garra Charrùa e i Quattro Mori, spettacolo, cuore e grinta assicurata, per tentare, nell'anno del centenario del Cagliari, di poter rivivere ad una nuova esaltante impresa.

Francescoli
Fonte: l'autore Francesco Fiori

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.