Cagliari, vittoria importante! Spal… lata alla zona retrocessione

Alla Sardegna Arena ottima prova dei rossoblu' che grazie alle reti di Cigarini e Sau ritrovano la vittoria in casa che mancava dal 5 novembre.

di Matteo luca Grussu
Matteo luca Grussu
(24 articoli pubblicati)
Spal v Cagliari Calcio - Serie A

SARDEGNA ARENA - Nel pomeriggio della domenica calcistica a Cagliari si respira l'atmosfera dei grandi eventi , quella che a Gennaio abbiamo respirato in notturna nei posticipi contro Milan e Juventus, si ripropone contro un avversaria tutt'altro che blasonata; ma la classifica parla chiaro... quella contro la Spal è la gara più importante, lo scontro diretto che può valere una stagione. Il Cagliari deve vincere per allontanarsi dalla zona rossa, e per i ferraresi è ancora più importante accorciare le distanze proprio sul Cagliari e il Crotone che la precedono.

Entrambe le squadre si presentano in campo con il 3-5-2, Lopez ritrova delle pedine fondamentali per il suo scacchiere, Barella, Joao Pedro e Pavoletti; Semplici in attacco si affida all'esperienza di Floccari al fianco di Antenucci arretrando Kurtic a centrocampo; che non sarà una partita semplice lo dimostra l'atteggiamento che entrambe le squadre mettono in campo già dai primi minuti, alla ricerca del gol e della vittoria e correndo su ogni pallone senza mai tirarsi indietro...basta dare un occhiata al taccuino dell'arbitro Massa per capire che in campo nessuno è intenzionato a lasciare i 3 punti come opzione (4 ammoniti dopo 25').

Il Cagliari controlla il gioco e fa circolare bene il pallone, ma il terreno scivoloso e l'imprecisione dei passaggi non fanno registrare delle vere e proprie occasioni da gol; la Spal inoltre gioca molto corta e bassa non lasciando spazi alla manovra dei padroni di casa. In queste situazioni può essere determinante la giocata del singolo per sbloccare il risultato; è il 34esimo minuto, Farias trova Cigarini appena fuori dall'area che con una prodezza balistica trova il gol del vantaggio insaccando alle spalle di Meret che non avrebbe potuto fare niente di più per evitarlo, la palla sbatte sul palo interno e gonfia la rete...un boato di gioia riempie la Sardegna Arena.

I padroni di casa acquistano sicurezza minuto dopo minuto e la reazione degli ospiti allo svantaggio è quasi impalpabile, Cragno interviene su un tiro pericoloso di Antenucci e niente più...merito anche dei difensori rossoblù e del gran lavoro di contenimento svolto da Castan su Floccari;  Nella ripresa ci prova anche Ceppitelli su calcio d'angolo ma Meret si fa trovare pronto; al 63esimo Farias dopo un azione corale vede Joao Pedro libero in area che agevolmente trova la porta...ma nonostante l'esultanza e l'incredulità del pubblico, Massa annulla (giustamente) la rete grazie all'intervento del VAR che dimostrerà la posizione di offside di Farias prima di servire il compagno. 

La Spal allora dopo lo spavento ci prova con Floccari che manda a lato di poco e Semplici gioca il tutto per tutto inserendo in campo anche Paloschi, aumentando il tasso offensivo dell'11 in campo; Lopez toglie Joao Pedro e Farias per Ionita e Sau.

Proprio il beniamino dei tifosi chiude i conti al 78' su calcio di punizione di Cigarini, sponda di Ceppitelli , assist di Castan e gol del bomber di Sorgono; il Cagliari trova il raddoppio e i tifosi tirano un sospiro di sollievo, perché la Spal proprio nei minuti precedenti stava acquistando coraggio e terreno.

Dopo qualche sussulto della Spal sul finale, Massa manda tutti negli spogliatoi. Il Cagliari dopo 3 mesi trova nuovamente la vittoria in casa  (2-1 col Verona il 5 novembre) e si allontana dalla zona retrocessione sorpassando in un solo turno anche Chievo Sassuolo e Genoa; la Spal invece si trova ora a 4 punti dalla zona salvezza occupata dal Crotone. 

Fonte: l'autore Matteo luca Grussu

DI' LA TUA

5
5 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ultras23 - 8 mesi

    D’accordo sul gol annullato al cagliari ma quando giocano contro juve o milan solo ingiustizie vedi il mani di bernardeschi che sembrava pallavolo piuttosto che calcio VAR uguale per tutti!!!

    1. Matteo L.G. - 7 mesi

      Personalmente penso che la VAR sia o meglio sarà un ottimo strumento che porterà tanti benefici al nostro calcio…da appassionato di NBA e sopratutto NFL posso dirti che lo spettacolo ne guadagna

    2. Matteo L.G. - 7 mesi

      Personalmente penso che la VAR è ..o meglio …sarà uno strumento validissimo…che va’ perfezionato pertanto nel tempo avremo più benefici tutti…Nel commento precedente che non è stato pubblicato facevo riferimento alla NFL…lo spettacolo non manca e le polemiche sono zero!

  2. Matteo L.G. - 8 mesi

    effettivamente nell’articolo non è stata messa in risalto l’importanza delle prossime partite di campionato che vedranno il Cagliari impegnato fuori casa contro altre due dirette rivali, approfitto del tuo commento per prendere spunto per il prossimo articolo!

  3. lamotta78 - 8 mesi

    Grande prova di forza del nostro cagliari…ero allo stadio…una bolgia…cmnq le prossime due saranno importanti come contro la spal… due trasferte difficili a verona e sassuolo…sempre forza casteddu!!!

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.