Uno sguardo al futuro: Atalanta e Fiorentina

Uno sguardo verso i giovani...fiorentina-atalanta!

di Leonardo Paniccia
Leonardo Paniccia
(9 articoli pubblicati)
ACF Fiorentina v Atalanta BC - Coppa Ita

Fiorentina e Atalanta sono, nel campionato italiano, due delle squadre più attente al panorama giovanile. Nel primo caso, la squadra è guidata dal tecnico Vincenzo Montella, che ha grande esperienza calcistica e sa guidare bene i suoi uomini verso l'obiettivo di tornare a poter competere ad alti livelli, in campionato come in Europa.

La squadra gioca bene, costruendo il suo modello di gioco su una difesa ben disposta e solida (nonostante qualche svarione di troppo!), un centrocampo che sa fare bene da schermo e da protezione, con molta forza fisica. Ogni tanto, capita che rimangano in 10 uomini, a causa di qualche intervento troppo frenetico, sinonimo della voglia che hanno quei ragazzi di far bene sul campo. In avanti, si affidano allo smisurato talento di Federico Chiesa, ed alla classe di un Muriel che ha ritrovato la condizione e la continuità per esprimersi al meglio.

L' Atalanta, invece, si affida ad una forza fisica straripante, con i giocatori nerazzurri che corrono fino alla fine, "non mollano mai". Gran parte dei giovani della squadra di Gasperini sono prelevati dai settori giovanili italiani (e non!) per poche migliaia di euro, per poi essere rivenduti a più di qualche milione. Questa compravendita ha permesso al presidente Percassi oltre 220 mln di Euro di plusvalenze, in soli 3 anni di gestione Gasperini. Il merito del tecnico è quello di far esordire i ragazzi, permettendone la formazione e l'acquisizione di esperienza sul campo. Un esempio? Gianluca Mancini, difensore centrale pagato poco più di 100.000€ ed ora valutato 25 mln, anche per i suoi 6 goal.

Fonte: l'autore Leonardo Paniccia

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.