“Una poltrona per tre”: la situazione centravanti in casa Atalanta

Dopo la prestazione di Barrow, Gasperini può contare su un nuovo centroavanti oltre a Petagna e Cornelius. Come cambierà l'attacco nerazzurro?

di Filippo davide Di santo
Filippo davide Di santo
(48 articoli pubblicati)
Cornelius Barrow Petagna

Una delle note positive riscontrate dal pareggio contro l'Inter, è stato il talentuoso Musa Barrow: attaccante classe 1998, prodotto del settore giovanile nerazzurro. Per tutto il primo tempo il ragazzo si è messo in mostra con le sue potenzialità, ma soprattutto nelle sue occasioni da rete, impegnando seriamente Handanovic in alcune palle gol. Un giocatore che ha rivoluzionato sia il gioco sia soprattutto la manovra d'attacco della squadra. Ora Gasperini può contare su un terzo centroavanti da poter schierare. Ma com'è la situazione "centroavanti" in questo momento?

ATTACCO A "MUSA" DURO. Contro l'Inter il ragazzo ha dimostrato che se schierato da centroavanti, rende tantissimo: collabora con i suoi compagni di reparto, libera gli spazi, e soprattutto cerca sempre la via del gol. Quando si trova sempre al limite dell'area cerca sempre il rischio saltando l'avversario andando sempre al tiro: segnale che il ragazzo ha fame, e che vuole trovare la via della rete. Quel classico buono "egoismo" da classico centroavanti puro, la squadra fa affidamento su di lui per l'attacco: Gomez più che cercare la conclusione tendeva a dare palloni a Musa. Come sottolineato nell'articolo riguardante il giocatore classe 1998, deve farsi vedere di più dai suoi compagni: in particolare i suoi compagni di reparto e i centrocampisti. Contro il Benevento è probabile che il ragazzo venga schierato, ancora una volta titolare. Di sicuro Gasperini ha visto in lui un grande talento che non vorrà lasciarsi scappare. Staremo a vedere.

VICHINGO IN ALTO MARE. Il calo di Andreas è ben evidente da un paio di giornate: poco incisivo nel pressare, fa fatica ad alzare la squadra durante le azioni offensive, poco incisivo sotto-porta. Del calo se ne è reso conto anche Gasperini. Si sa che il danese è penalizzato dal modulo che gli richiede di svolgere certi compiti in attacco: pressing, movimento e lavoro di squadra. Certo, è stato decisivo in alcune partite, soprattutto per quanto riguarda il gol. Gol che il ragazzo sa fare, ma troppo pochi per un centroavanti come lui. Contro l'Inter non ha dato quell'incisività in attacco: soprattutto dal punto di vista fisico. Nonostante ciò il ragazzo è una pedina importante per la squadra: sarà fondamentale recuperare anche lui per rincorrere l'Europa League.

RITORNO DI ANDREA DALLA SQUALIFICA.  Da contare anche il rientro di Andrea Petagna dalla squalifica. Il ragazzo nelle ultime cinque partite ha segnato due gol, tanto da far sembrare una crescita sotto-porta, nonostante ancora qualche problema di freddezza. Il numero 29 atalantino, nella sua ultima partita contro la Spal, non ha giocato bene, ma più di una volta il ragazzo ha dimostrato di crescere, soprattutto nei momenti no. In questo momento il posto da titolare non dovrebbe essere in bilico per un giocatore importante come lui, ma se Barrow dovesse crescere anche a suon di gol, Andrea dovrà lavorare il doppio per riconquistarlo. Per la squadra è troppo fondamentale: apre gli spazi, serve assist ai suoi compagni, ma soprattutto ha grinta. Gasperini sa benissimo che un giocatore del suo calibro serve in attacco, ma come ha sempre dimostrato in questi due anni: tutti sono titolari, tutti sono riserve.

Fonte: l'autore Filippo davide Di santo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.