“Questo vuol dire amare l’Atalanta”: la parola del presidente Percassi

Finale col botto alla Festa della Dea con la parola del presidente Percassi: "E' fantastico vedere tanta gente. Abbiamo dei progetti per il futuro"

di Filippo davide Di santo
Filippo davide Di santo
(118 articoli pubblicati)
Percassi

In un entusiasmo da far venire la pelle d'oca, è stata conclusa la quindicesima edizione della Festa della Dea. Serata chiusa con la presenza di tutta la dirigenza atalantina: presidente Percassi in primis. Gli ospiti sono stati accompagnati da una betoniera fino al palco ( e non c'è da stupirsi del comparto mezzi usato dagli Ultras nerazzurri per chi segue con affetto la stessa festa). Appena arrivati sale sempre di più l'entusiasmo del popolo atalantino, riconoscente di avere al comando della società gente con dei progetti, delle idee, ma soprattutto passione. Progetti, citati dallo stesso presidente Antonio Percassi.

LA PAROLA DEL PRESIDENTE - Sembrava ieri, ma sono passati ben otto anni da quando Antonio Percassi è diventato presidente dell'Atalanta, e da quel 2010 la società è cresciuta attraverso un progetto solido e concreto. Lo stesso presidente che, accolto dalla passione del popolo nerazzurro ha dichiarato: " In otto anni crediamo di aver fatto una grande crescita sotto ogni punto di vista. Abbiamo un programma per i prossimi tre anni con degli investimenti importanti: da Zingonia, in particolar modo sul settore giovanile che ci continuerà a dare delle soddisfazioni. Fra tre anni Zingonia sarà straordinaria. Abbiamo reinvestito su dei campi nuovi. Oltretutto, finalmente il prossimo anno partiamo con i lavori: verrà rifatta la Curva Nord. Il primo obbiettivo è quello di mantenere la categorie". In quel momento si solleva il coro "VInceremo il tricolor". In riguardo alla sentenza del Tas risponde: "Vediamo domani, preghiamo". Ovviamente il numero uno atalantino non ha risparmiato complimenti alla tifoseria: "Che amore! Che passione! Questo vuol dire amare l'Atalanta! Un grazie a tutti. State vicini alla squadra: soprattutto nei momenti di difficoltà. Voi siete una certezza!". 

GLI INTERVENTI DI LUCA E DI SARTORI - Fra gli altri interventi, quello del figlio Luca, amministratore delegato di Atalanta:Questa serata ci responsabilizza, da parte nostra c’è massimo impegnoe di Giovanni Sartori, responsabile dell’area tecnica Io non sono uomo di molte parole, preferisco i fatti, e spero che i fatti vengano apprezzati”. 

MILITELLO E IL FINALE CON FULVIO GAMBIRASIO - Con questo clima tirato a lucido, per l’ospite d’onore Cristiano Militello è tutta discesa conquistare il pubblico bergamasco: “Porterei qui un alieno che volesse capire cos’è il calcio. Mi avete lasciato senza parole”, spiega il comico, inviato di Striscia la notizia negli stadi. Sul finale Fulvio Gambirasio, il papà di Yara, presenta l’associazione «La passione di Yara», per il «sostegno delle passioni artistiche, culturali e sportive di ragazzi disagiati» e annuncia per settembre la prima edizione di un torneo di calcio, in memoria di Emiliano Mondonico.

E tra una birra e l'altra, fuochi d'artificio, cori tirati fino a tarda notte si conclude la quindicesima edizione della Festa della Dea. Una Festa che dopo due anni di stop è ritornata a dare quell'entusiasmo in più per la nuova stagione dell'Atalanta: basta già guardare quante persone ci sono, in particolar modo famiglie con bambini, giovani e tutta la gente che ama questa fantastica squadra. Stagione che vedrà la Dea protagonista non solo sul campo, ma soprattutto sugli spalti.

Gli ospiti
Fonte: l'autore Filippo davide Di santo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.