Nuova curva Nord della Dea: “Lasciate ogni speranza voi che entrate”

Le squadre avversarie sono avvisate: il muro neroblu fa paura!

di Luca Sala
Luca Sala
(156 articoli pubblicati)
Atalanta BC v ACF Fiorentina - TIM Cup

Ho scritto pochi mesi fa il pezzo di commiato dalla vecchia cara curva Nord dell'Azzurri d'Italia con molta nostalgia e orgoglioso di esserci entrato spesso.

Come vuole la migliore tradizione bergamasca nel campo dell'edilizia le inesauribili maestranze locali vi hanno lavorato incessantemente giorno e notte pur di consegnare alla città per l'avvio di ottobre la risorta e bellissima nuova curva Pisani dell'Atalanta.

È ufficiale: dopo le celeberrime mura venete Bergamo ha tirato su il  gran muro invalicabile dipinto di nero e di blu che  per i nemici della sua magnifica squadra saranno i colori dei loro  peggiori incubi.

Domenica 6 ottobre puntuali  come neanche in Svizzera più di 9000 sportivi la riempiranno in ogni ordine di posto, possiamo immaginare che magico effetto possa riuscire a fare cantare a squarciagola per i ragazzi del Gasp con la gran cassa di risonanza garantita e amplificata dalla fiammante  copertura integrale sopra le teste degli scatenati supporters neroazzurri, roba da impazzire letteralmente di gioia.

Era ora dicono i più, finalmente anche in Italia si comincia a fare sul serio sul fronte degli stadi di proprietà dotati di ogni comfort, come del resto funziona in Europa, Inghilterra in primis.

Mi perdonino i salentini tutti, tifosi e giocatori del Lecce, se mi permetto di sognare che grazie alla roboante spinta  mai così potente del tifo orobico più caldo, Muriel appena subentrato segni il gol decisivo proprio sotto la grande muraglia neroblu, roba da non dormire - come direbbe il buon Antonio Percassi - per almeno una settimana!

Fonte: l'autore Luca Sala

DI' LA TUA

1
1 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. SportsMan - 2 settimane

    Il meglio deve ancora venire

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.