“Notizie da incubo”: quante fake news nei confronti dell’Atalanta

Nelle ultime settimane sono uscite delle fake news riguardante il mercato in uscita dell'Atalanta: andiamo ad analizzarle insieme

di Filippo davide Di santo
Filippo davide Di santo
(118 articoli pubblicati)
immagine

Nel mondo delle comunicazioni si sa quanto possano influenzare le notizia: fatto che può suscitare azioni e sensazioni. Peccato che nel mondo del giornalismo, specialmente nell'ambito calcistico, si va quasi sempre incontro alle fake-news. Fake-news che ultimamente stanno tormentando l'ambiente atalantino: non certamente una novità in quel di Bergamo, soprattutto negli ultimi due anni. Nelle ultime settimane alcune testate giornalistiche (dalle meno note a quelle famose) non hanno fatto altro che destabilizzare il tifo nerazzurro pubblicando voci di mercato spacciate per notizie vere ed ufficiali : da Gasperini ad Ilicic.  Ma quali sono state le fake-news che sono state pubblicate nell'ultima settimana con l'obbiettivo di destabilizzare l'ambiente Atalanta? Presentiamoli in stile "menù del giorno".

ILICIC ALL'INTER: cominciamo con gli antipasti. Ilicic è stato uno dei componenti fondamentali di questa straordinaria annata atalantina. Talmente fondamentale da essere messo al centro di voci che lo davano già di proprietà dell'Inter. Precisamente: "Accordo praticamente fatto per il passaggio di Ilicic dall'Atalanta all'Inter: agli orobici vanno 15 milioni più due giovani. Visite mediche a breve". Come è stata presa la notizia tra i tifosi? Beh, alla preoccupazione iniziale prevale il sospetto della classica voce di mercato infondata. La conferma della falsità della notizia arriva direttamente dalle parole del presidente Antonio Percassi: "Ilicic all’Inter? E’ un giocatore incedibile per noi. Visite mediche già prenotate? Pura fantasia". E se lo dice il numero uno nerazzurro, come si fa a seguire queste testate giornalistiche che pur di fare visualizzazioni si basano su voci basate sul nulla?

"IL GIRO DI GASP IN UN TOT DI MESI": partiamo dai primi, e ovviamente non ci si risparmia neanche qui . Gasperini, il mister che ha girato più piazze d'Italia nel giro di pochi mesi. Perché? Perché alcune testate giornalistiche hanno dato con assoluta certezza la partenza di  Gasperini verso squadre del calibro di: Bologna, Napoli, Nazionale, Torino, Juventus e chi ne ha più ne metta. Notizia totalmente smentita dallo stesso mister di Grugliasco, orgoglioso di stare in una piazza come Bergamo. Per non parlare delle notizie riguardanti il caso "Gasperini-mercato": semplicemente una pioggia leggera spacciata per temporale con tanto di grandine.

SBATTERE IL "MUSA" SUL GIORNALE: per secondo abbiamo una portata degna di essere servita così com'è: "Barrow e le doppie cifre". Anche sul gambiano classe 1998 le testate non si sono risparmiate: offerte che arrivano ai 30 milioni con tanto di interessamento di squadre come Juventus, Borussia Dortmund e Inter. La prima domanda che salta subito in mente al lettore è: "Su quale base queste società di questo calibro spenderebbero una tale cifra per un giocatore che ha segnato tre goal in quattro presenze?". 

Fonte: l'autore Filippo davide Di santo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.