Ilicic bene, Papu protagonista e Barrow conferma: è 3-2 contro l’Herta

La venticinquesima edizione del Trofeo Bortolotti si conclude con la vittoria dell'Atalanta per 3-2 contro l'Herta Berlino. Molto bene Papu, Ilicic e Barrow.

di Filippo davide Di santo
Filippo davide Di santo
(118 articoli pubblicati)
Ata-Herta

L'Atalanta si aggiudica la venticinquesima edizione del Trofeo Bortolotti contro l'Herta Berlino per 3-2. Una partita dove i nerazzurri hanno dimostrato di essere (quasi) pronti per la sfida del 26 luglio contro il Sarajevo per i preliminari di Europa League. Tra certezze e alcuni punti da sistemare, ecco cosa si è riscontrato ieri sera.

GOMEZ, ILICIC E BARROW CERTEZZE - Gasperini decide di puntare sul classico 3-4-1-2 con Ilicic abbassato nel ruolo di trequartista a sostegno della coppia d'attacco Gomez-Barrow, mentre nella mediana vi è l'inserimento di Valzania affiancato da De Roon.  Grande protagonista proprio il Papu Gomez che si dimostra agile, costruttivo e protagonista in tutti i tre gol atalantini. Prima al 30' serve Barrow che segna la rete del pareggio, poi quattro minuti dopo trova la testa di Mancini su un calcio d'angolo battuto dalla destra, ed infine si procura anche un calcio di rigore per un fallo subito da Klunter successivamente segnato da Ilicic. Quest'ultimo che con il Papu ha un'ottima intesa soprattutto nelle azioni offensive della squadra. L'Atalanta ha attaccato e costruito gioco attraverso il centrocampo, ma dimostrando fatica per quanto concerne le fasce la terali con Castagne e Gosens. Ad un quarto d'ora dalla fine Gasperini addotta qualche cambio: dentro Hateboer, Reca, Zapata, D'Alessandro e Tumminello. Il colombiano ha fatto poco e niente in termini di incisività offensiva, ma nonostante ciò è ancora troppo presto per giudicare il grande colpo atalantino.

IN DIFFICOLTA' LA DIFESA, VALZANIA TEMPO AL TEMPO - Le difficoltà in casa Atalanta arrivano dalla difesa, con quest'ultima sorpresa dal gol di Rekik: fotocopia della rete di Mancini, di testa, su palla inattiva. Una difesa che, come nel suo gioco, non si risparmia ad avanzare e attaccare, sfiorando il il gol prima con Masiello e poi con Toloi. Da sottolineare anche la timida prestazione di Valzania in fase di costruzione, impegnato nello stesso ruolo di Freuler (appena arrivato a Bergamo dopo le vacanze post Mondiale), tenendo presente che manca un'incursore alla Cristante. Intanto Pasalic, partito per l'Australia con il Chelsea, arriverà nei prossimi giorni a Bergamo.

LE PAROLE DI MISTER GASPERINI - Atalanta già pronta per l'Europa League o con l'amaro in bocca per il risultato del Tas? Gian Piero Gasperini cerca di archiviare la situazione, ma non si risparmia a frecciatine: "Noi ci stavamo preparando per fare i preliminari, ma sono stati sbagliati i tempi, così hanno penalizzato soprattutto i tifosi: i nostri, quelli del Milan e quelli della Fiorentina". Invece per quanto riguarda il match: "Contro l'Herta si è vista una buona prestazione. Papu Gomez? Si sta allenando abbastanza bene. Forse perché deve andare alla Lazio (ridendo per la battuta)". Per quanto riguarda invece il mercato in entrata ha sottolineato diversi punti: "Numericamente siamo apposto. Zapata? Non è ancora in condizione, ma si sta allenando per esserlo - e in riguardo al capitolo Pasalic - non poteva andare in un posto meno distante". Il mister di Grugliasco oltre al Papu, non ha risparmiato elogi anche verso Ilicic: "Si è integrato bene nel ruolo di trequartista". Infine per quanto riguarda alcune pedine, va detto che Cornelius è stato messo in tribuna (prossima destinazione per il danese forse Udinese) e che Palomino è stato assente per un problema al ginocchio. Ma nonostante tutto tra quattro giorni si ritorna in campo! Si ritorna in Europa!

Premiazione
Fonte: l'autore Filippo davide Di santo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.