Euro-Dea comes back: la stagione dell’Atalanta commentata dai tifosi

La stagione dell'Atalanta commentata dai tifosi nerazzurri: annata entrata nella storia con la qualificazione in Europa League

di Filippo davide Di santo
Filippo davide Di santo
(119 articoli pubblicati)
Atalanta

La stagione dell'Atalanta può definirsi ancora una volta straordinaria: per la seconda volta consecutiva in Europa League. Un traguardo che la Dea ha centrato con un ottimo settimo posto. Posto accolto alla grande dai tifosi nerazzurri: ecco cosa hanno detto in riguardo alla stagione appena conclusa.

Alessandro Paglia: Quest'anno è stato l'anno della conferma in cui abbiamo dimostrato che non siamo in Europa solo grazie alla fortuna. Sinceramente
mi aspettavo una lotta per l'Europa con meno squadre. La partita più emozionante sicuramente quelle con il Borussia.

Denise: Sono fiera dei miei ragazzi. Nessun rimpianto, sempre a testa alta. Sognando quelle notti magiche che abbiamo già vissuto, con il cuore in gola e le lacrime agli occhi. Quelle notti in cui la frase “PURA DE NISÜ SCHEFE DE NEGOT” prende senso. Sicuramente la partita più bella in Europa è stata quella contro l’Everton. In Europa non ci siamo solo perché siamo stati fortunati.

Mattia De Michele: Secondo me l’Atalanta ha fatto una stagione molto bella e a livello di campionato è stato bello, proprio perchè l’Atalanta fino alla ultima partita ha combattuto: ed eccola li in Europa.

Michele Finazzi: Ottimo cammino in E.L. e in coppa Italia, dove sono sicuro che avremmo potuto andare in finale, ma soprattutto ci siamo riqualificati in Europa.

Andrea Scarpellini: per me la stagione è stata molto ma molto buona direi speriamo di fare ancora bene come l'anno scorso.

Marcello Limonta: pensavo a un campionato di metà classifica. Questo 7* posto vale molto di più dell'incredibile 4* posto dell'anno scorso.

Mattia Locatelli: Siamo tornati in trasferta senza permessi e senza tessere.

Davide Benedetti: in estate non avrei creduto che ci saremmo qualificati nuovamente. Abbiamo ottenuto il massimo. la partita più bella? Lazio-Atalanta.

Chiara Pasini: 7+ Partita più bella? Contro l’Everton e Roma.

Alex Roncalli: Tante belle partite: le 2 con la Lazio e con l'Everton, con la Roma e col Verona. La cosa migliore con sta squadra è che non vorresti mai finissero le partite.

Luca Rossi: Voto 8 pieno oltre alla splendida cavalcata in Europa, bissare il ritorno in Europa. Subito è qualcosa di impensabile. E non dimentichiamoci la semifinale di coppa Italia con la Juve. La partita più bella? Ci metto quella sul Milan a San Siro mentre quella “chiave” direi il successo sul Genoa a Marassi: partita che abbiamo vinto dando la svolta fuori casa della stagione.

Luca Lanfranchi: Napoli -Atalanta 1-2.

Bonfanti Franco: se pensiamo che abbiamo regalato 6 punti al Cagliari, Samp, Udinese dove saremmo arrivati?

Vittorio Attilio: Partite indimenticabili: la mia preferita Everton-Atalanta 1-5.

Mattia Orlandi: Stagione memorabile. Ad inizio stagione tanti ci davano per spacciati, ma siamo riusciti a superare un girone tostissimo. Girone d’andata di campionato un po’ altalenante. Nel ritorno la squadra ha iniziato a giocare costantemente bene e siamo riusciti a raggiungere questo storico obbiettivo.

Giulio Bassani: La riconferma del gioco anche con qualche interprete cambiato, la conquista dell'Europa bissata è un'impresa ancor più importante del 4^ posto della scorsa stagione. Per non tralasciare poi il fantastico cammino in Europa: emozionante, come la semifinale di Coppa
Italia. Insomma Chapeau Atalanta, ci si rivede a luglio: meno attesa, più partite, io non ci sto già più dentro!

Geo Ruggero Longhi Zanardi: Un sogno che si è avverato. Partite preferite? Contro Everton e Lazio.

Marcello Limonta: Lione Atalanta, li ho capito che eravamo diventati grandi. Ho ancora i brividi adesso: la mia ultima trasferta. E purtroppo rimarrà tale.  

Alessandro Congiu: Ottima stagione a fronte di numerosi impegni nazionali e internazionali. Si può puntare ancora in alto, ne vedremo delle belle.

Gloria Bonadei: annata straordinaria.

Consonni Ornella: Ero certa della qualificazione in Europa League. La partita più bella è stata quella a San Siro contro il Milan. 

Fonte: l'autore Filippo davide Di santo

DI' LA TUA

2
2 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alicetta - 2 anni

    La più bella quella della svolta in trasferta: Genoa-Atalanta…stagione top soprattutto nel ritorno

    1. filidavi_disax - 2 anni

      Quella vittoria è stata fondamentale per il nostro campionato.

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.