A Duvan Zapata scappa da ridere alla fine del match

Tris del colombiano triste in quel di Udine,la Dea torna a vincere alla grande

di Luca Sala
Luca Sala
(240 articoli pubblicati)
Atalanta BC v Hapoel Haifa - UEFA Europa

Dopo due sconfitte che ne avevano minato le ritrovate certezze di un campionato finora in chiaroscuro, torna l'arcobaleno neroblu dell'Atalanta che sbanca senza storia Udine.

E che vittoria ragazzi questa firmata dal centravanti piu' costoso di sempre  per dirla alla Percassi ,finalmente dimostratosi degno del ruolo che occupa.

Del resto le vittorie della Dea sono spesso roboanti sotto la magica gestione del Gasp, su tutte quest'anno l'otto volante a zero rifilato in Europa League alla vittima di turno.  Forse sarebbe stato meglio tenerne qualcuna da parte nel prosieguo del torneo ma questo e', quando   si gioca bene e  a 100 all'ora sempre in attacco  non si puo' proprio stare a guardare il pelo...

I numerosissimi tifosi al seguito sono felicissimi di exploit come questo e se ne tornano a casa con l'ennesima legittima vittoria esterna, Bergamo sta vivendo esperienze ed emozioni inedite con la squadra e continua giustamente a sognare in grande.

Che questa tripletta sia stata segnata dal figliol prodigo Zapata proprio dove e' diventato calciatore appartiene al destino , e che come vuole la discutibile tradizione non abbia accennato nemmeno lontanamente ad esultare pure, tuttavia mi piace sottolineare come a partita finita il gigante neroazzurro si sia sciolto in un gran sorriso circondato da compagni e membri dello staff che lo festeggiavano.

Non so se avesse gia' preso con se' il pallone come impone la tradizione ma di sicuro questa sua impresa lo lega ai grandi centravanti che han fatto la recente storia, come German Denis e Aldo Cantarutti con le loro indimenticabili triplette fuori casa.

Fonte: l'autore Luca Sala

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.