Dea, ecco Marco Tumminello: il baby centroavanti siciliano

L'Atalanta acquista l'attaccante Marco Tumminello dalla Roma: 5 milioni di diritto di riacquisto da parte dei giallorossi. Il 15 già previste visite mediche

di Filippo davide Di santo
Filippo davide Di santo
(118 articoli pubblicati)
Tumminello all'Atalanta

Dopo le tantissime voci di mercato (tra fake-news e problemi d'ingaggio), finalmente è arrivato qualcosa di concreto sul fattore centravanti: è arrivata una punta. Giovane, talentuoso e decisivo sottoporta, che per quello che ha dimostrato in sole dieci presenze è bastato per far stuzzicare l'interesse dell'Atalanta. Si tratta di Marco Tumminello, attaccante classe 1998, arrivato dalla Roma a titolo definitivo per 5 milioni di euro con diritto di recompra: le visite mediche si terranno il 15 giugno.

CHI E' TUMMINELLO: Marco Tumminello nasce a Erice (TP) il 9 novembre 1998. Inizia a giocare a calcio alla tenera età di 4 anni nell'ASD Città di Trapani nella quale rimane fino al passaggio, all'età di 12 anni, all'ASD Valerio Leto. Tra le fila del club siciliano, che vanta un'affiliazione con il Milan, Marco sfiora il passaggio in rossonero (bloccato per evidenti problematiche di età coerentemente con l'applicazione del regolamento in questi casi). Così, la stagione successiva (2011/2012), entra a far parte del Settore Giovanile del Palermo con il quale, dopo un inizio con i Giovanissimi Regionali, viene aggregato sotto età con il Giovanissimi Nazionali. Le sue ottime prestazioni attirano gli occhi di numerosi altri club professionistici che, sfruttando il cavillo dell'assenza del vincolo di tesseramento in quell'età, corteggiano Marco che, tra tutte, sceglie la Roma. Il percorso nel vivaio giallorosso, iniziato nella stagione 2012/2013 (precisamente a novembre, quindi dopo il compimento del 14° anno di età), vede Marco assoluto protagonista di uno Scudetto Giovanissimi Nazionali sfiorato e di uno Scudetto Allievi Nazionali Serie A e B con annessa Supercoppa Allievi Nazionali vinte nella stagione 2014/2015. Esordisce in Serie A il 6 gennaio 2016 sul campo del Chievo, entrando al 90° al posto di Alessandro Florenzi. Compie la seconda presenza con la maglia della Roma il 26 agosto 2017 nella sconfitta della squadra giallorossa contro l'Inter. Il 31 agosto 2017, nell'ultimo giorno di calciomercato, passa in prestito sino al termine della stagione al Crotone. Segna il primo gol in Serie A con la squadra calabrese il 20 settembre 2017, nel 5-1 proprio contro l'Atalanta. Torna in campo il 4 aprile 2018, dopo un lungo infortunio, nella partita persa per 4-1 dal Crotone contro il Torino, firmando l'assist per il gol di Faraoni. Il 6 maggio torna a segnare nella sconfitta contro il Chievo per due a uno. Il 20 maggio segna il suo terzo gol in campionato nella sconfitta contro il Napoli.

CARATTERISTICHE TECNICHE: Attaccante centrale capace di ricoprire, per caratteristiche fisiche (186cm) ed atletiche, anche il ruolo di attaccante esterno, ha nella capacità di giocare spalle alla porta, frutto di una buonissima tecnica individuale, e nell'intelligenza tattica, che lo porta molto spesso ad attaccare gli spazi giusti, le sue qualità migliori. Seppur sia molto generoso in fase di non possesso riesce a non inficiare la sua lucidità sotto porta rivelandosi, stagione dopo stagione, un realizzatore affidabile durante l'arco della stagione. Mancino naturale, ma capace di disimpegnarsi a dovere con il destro, trova nel gioco aereo la naturale esaltazione delle sue caratteristiche. Gli aspetti dove deve migliorare sicuramente la gestione del pallone coerentemente con il palleggio della squadra e la precisione sotto porta che, se fosse un tantino più elevata, lo porterebbe a non avere rivali nel suo ruolo. Staremo a vedere se Tumminello sarà il centroavanti tanto atteso da Bergamo, ma il mercato è ancora lungo e tutto può accadere in casa Atalanta: con pazienza e concretezza.

Tumminello
Fonte: l'autore Filippo davide Di santo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.