Coppa Italia alla Lazio: l’importante è vincere, non partecipare

Olimpia,l'Aquila bluceleste può volare tranquilla, non finirà nella polenta!

di Luca Sala
Luca Sala
(113 articoli pubblicati)
Finale 15 maggio 2019

Sono uno dei 22 mila atalantini che comunque sia andata potrà sempre dire con legittimo orgoglio di esserci stato alla finale del 15 maggio. Non c'è streaming o diretta televisiva che possano lontanamente competere con le sensazioni e i brividi provati poche ore fa che riconciliano con lo sport giustamente più amato in Italia è non solo. 

Veniamo comunque alla mia personale disamina del match e   a mente sgombra e con la più disarmante sincerità mi sento di rendere i dovuti onori ai vincitori della Lazio. Detto sportivamente e doverosamente ciò mi resta la solita spiacevole sensazione del" vorrei ma non posso " tipici delle eterne incompiute come la Dea ieri. Pur concedendo qualsivoglia attenuante alla strepitosa stagione in corso la dura realtà dice che per diventare una grande squadra i trofei bisogna  vincerli .

In questo  doloroso caso come già nel passato sono troppe le occasioni gettate al vento in casa atalantina, ma fa ancora più male al suo  popolo che accada quando onestamente se lo meritava almeno fino a quel momento.   A questo punto la palla passa a Percassi perché dimentichi il suo proverbiale ruolo da stopper come quando giocava e si trasformi finalmente in attaccante dimostrando una volta per tutte che la sua Atalanta ha tutte le carte in regola per diventare grande innanzitutto con acquisti adeguati di grandi giocatori che affianchino i pur ottimi giovani da sempre fatti in casa. Tenere il migliore tecnico possibile come Gasperini convincendolo con i fatti e  non solo a parole è più semplice che tornare alla retorica che l'unica cosa che conti sia sempre e solo la salvezza.

Fonte: l'autore Luca Sala

DI' LA TUA

2
2 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. SportsMan - 6 giorni

    Vedremo dopo la partita con la Juve cosa accadrà a Bergamo.

  2. SportsMan - 1 settimana

    Giusta analisi di sprono al cambiamento per una società che dovrebbe proprio riuscirci per meritarsi così tanto amore della sua gente.

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.