Che razza di Dea: ho visto una squadra che non perderà  più un match

Atalanta da sogno, la realtà neroazzurra supera addirittura la fantasia,di questo passo ogni traguardo è possibile

di Luca Sala
Luca Sala
(218 articoli pubblicati)
Atalanta BC v Parma Calcio - Serie A

Dopo Valencia e il cartello di incoraggiamento alla città di Bergamo tra le mani dei Gasperini Boys fini' un periodo d'oro sportivamente e umanamente, abbiamo chiuso nel cassetto qualsiasi sogno ,la priorità era salvare la pelle  nella città dei Mille che rischiava di diventarlo per i decessi  purtroppo arrivati ad oltre 600.

Francamente ho scritto da queste colonne il mio spontaneo rifiuto totale a qualsiasi tentativo o speranza di ripresa del campionato italiano e degli altri Paesi.

Ci sono voluti più di 100 giorni perché la situazione tornasse accettabile sotto le mura venete, i bergamaschi hanno dimostrato di essere più robusti di qualsiasi roccia ,quindi il ritorno alla vita quasi normale includeva anche e soprattutto rivedere in campo l'orgogliosa ,magica, inarrestabile formazione allestita dal mister e dalla società migliore di tutti i tempi.

Detto fatto-due partite al Gewiss Stadium - due roboanti successi in perfetto Dea style conditi dalla bellezza di 7 reti a tre con la canonica rimonta servita in faccia a Lotito e Simone Inzaghi ieri sera.

Mai mi sono sbilanciato come in questa occasione rimarcando a caratteri cubitali   il titolo di questo mio sentissimo articolo, sono assolutamente convinto  infatti che debba ancora nascere in Italia e forse in Europa una formazione in grado di battere la superpotenza orobica mai così padrona dei suoi mezzi forgiati dalle conoscenze  infinite sul campo  e moltiplicate dalla voglia di riscatto del suo popolo .

Fonte: l'autore Luca Sala

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.