Atalanta e Spal, un asse di mercato molto caldo: in arrivo Luca Rizzo

Dopo Kurtic e Dramè (quasi) in direzione Ferrara, ecco la risposta della Dea con un centrocampista giovane e duttile. Accordo totale, manca solo l'ufficialità

di Riccardo Anelli
Riccardo Anelli
(23 articoli pubblicati)
ATALANTA-SPAL-RIZZO-GOL

Atalanta, in dirittura d’arrivo la terza operazione con la Spal

Un asse di mercato molto caldo quello che sta andando in scena in questi giorni tra Atalanta e Spal. Dopo l’ufficialità di Kurtic e l’imminente firma di Dramè in direzione Ferrara, è molto vicino l’acquisto a titolo temporaneo (il cartellino è di proprietà del Bologna) di Luca Rizzo, che però farà il percorso inverso. Il centrocampista ligure infatti si traferirà alla corte di Gasperini fino al termine della stagione. Dopodiché la Dea deciderà se esercitare il diritto di riscatto oppure farlo ritornare in biancazzurro. Il giocatore però ha già dimostrato di avere buone qualità. A Bergamo quindi potrà solo crescere, anche perché si tratta di un profilo molto gradito al tecnico di Grugliasco. Il riferimento ovviamente è legato alla sua duttilità. Può interpretare infatti tutti i ruoli del centrocampo, ma anche fare l’esterno d’attacco, oltre che il trequartista. Insomma, un vero jolly offensivo!

Il punto sul mercato

Due cessioni e un acquisto (quasi). Questo finora il bilancio attuale per un’Atalanta che, come ribadito pochi giorni fa, opterà per un mercato conservativo per mantenere inalterate le proprie ambizioni. Non dimentichiamo infatti che attualmente i bergamaschi sono in piena corsa su più fronti. Semifinale di Tim Cup, sedicesimi di Europa League e settimo posto in Serie A. Una cosa quindi è bene ribadirla: i big non si muoveranno da Bergamo. Ciò significa mercato chiuso? Non esattamente. Altre operazioni infatti, sua in entrata che in uscita, sono ancora possibili, ma il blocco dei 14/15 giocatori che il Gasp fa ruotare non verrà toccato. Detto questo, è bene monitorare con un occhio di riguardo le situazioni di Orsolini e Vido. L’ex Ascoli, come dichiarato dal proprio agente, è stato blindato dalla società, mentre l’ex Cittadella (minutaggio ancora inferiore rispetto al suo compagno) potrebbe essere girato in prestito già in questa finestra invernale. Su di lui restano vigili Venezia (dove ritroverebbe Pippo Inzaghi), Cittadella e Pescara.

Fonte: l'autore Riccardo Anelli

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.