Asta-Fantacalcio: su quali giocatori dell’Atalanta bisogna puntare

Ecco su chi puntare al Fantacalcio per quanto riguarda i giocatori dell'Atalanta: le conferme, le riserve e anche le soprese che verranno lanciate da Gasperini.

di Filippo davide Di santo
Filippo davide Di santo
(118 articoli pubblicati)
Foto realizzata da Filippo Davide Di Santo

Si avvicina la nuova stagione di Serie A Tim 2018/2019, e oltre al mercato estivo, ai ritiri pre-campionato e alle amichevole estive di luglio ed agosto, tra i tifosi ci si concentra soprattutto su una cosa: preparare la squadra per il prossimo Fantacalcio. Già, con la nuova stagione riparte anche con il gioco più amato dai tifosi, e i fanta-allenatori si dividono tra chi ha già la squadra pronta, chi invece procede con clama andando ad analizzare i talenti i giocatori delle varie squadre (tra campioni e nuove scoperte) e chi invece si arrangia il giorno stesso dell'asta: della serie "Prendo quello che trovo". Negli ultimi due anni l'Atalanta formato Gasperini ha regalato grandi soddisfazioni al "Fanta": da Gomez ad Ilicic per arrivare ai Cristante, Freuler, Barrow, Petagna, Masiello, Caldara e chi ne ha più ne metta. Quest'anno c'è grande ottimismo verso gli orobici che, tra sorprese e colpi di mercato, non passeranno inosservati dai fanta-allenatori. Ecco su quali giocatori della Dea bisogna puntare al Fantacalcio 2018/2019.

CERTEZZE NERAZZURRE PER UN FANTA DA DEA  - Se si vuole puntare sui giocatori dell'Atalanta bisogna partire dai pilastri della squadra: acquistabili ad un prezzo giusto a guardarne anche le statistiche. Andiamo ad analizzarne ruolo per ruolo:

- Difensori: se si vuole puntare ad una difesa costante nelle sufficienze, che costa poco e anche in grado di creare qualche bonus, quella nerazzurra fa al caso vostro. Masiello, Toloi e Palomino: tre giocatori che per la Dea sono come un muro. Il primo è stato il giocatore migliore dell'ultima stagione: contando anche le quattro reti fatte in Serie A. Per quanto riguarda i due sudamericani la situazione non cambia, anche se di poco: Josè ha segnato solo un gol, ma in ventisei presenze ha preso l'insufficienza in sole due occasioni; invece Rafael ha una Fanta-media assai sufficiente con tanto di tre assist e un gol.

- Centrocampo: il duo Freuler-De Roon ha regalato sempre ottime prestazioni; fondamentale prenderli entrambi anche se lo svizzero pecca in fase di preparazione. Per quanto riguarda invece l’olandese, farà un grandissimo campionato come ha fatto nel girone di ritorno l’anno scorso. Per le fasce
meglio puntare su Castagne e Gosens: come per il caso di Marten, in questa stagione tenderanno a fare quel salto di qualità per consolidarsi sempre di più negli undici titolari di Gasperini.

- Attaccanti: quattro nomi, quattro certezze: Zapata, Gomez, Ilicic e Barrow. Il primo è stato il vero colpo di mercato bergamasco, ma attenzione, perché il colombiano non è al 100% quindi bisogna essere pazienti con lui. Papu è sempre la certezza numero uno: assist, gol, media voti quasi sul 7, bonus assicurato. Josip stessa cosa: l’anno scorso è stata la fortuna per i fanta-allenatori ed è meglio tenerselo in tasca (specialmente se è schierabile nel ruolo di centrocampista).

SCOUTING? L'ATALANTA FA PER VOI - L’Atalanta targata Gasperini non si risparmia neanche nel fattore sorprese. Cari fanta-allenatori con la passione per lo scouting, la Dea è il posto giusto per puntare su delle scommesse.

Difesa: da tener d’occhio due giovani promettenti: Varnier e DjImsiti. Il primo è un giovane abbastanza promettente dotato dal gran fisico e dal buon lavoro nel contrasto.  Il secondo invece viene da una discreta annata, a livello personale, ed è stato volutamente inserito da Gasperini; può rivelarsi molto utile.

Centrocampo: due che sono da prendere per la mediana sono i giovani Pessina e Valzania: prodotti del vivaio nerazzurro e pronti per il grande salto di qualità. Mentre per la fascia spunta il nome di Reca: molto veloce e prolifico sulla sinistra.

Attacco: Per l’attacco invece c’è Tumminello: giovane promettente reduce da una discreta annata a Crotone. La scelta spetterà ai fanta-allenatori, ma puntando su questi giocatori si ha una buona probabilità di portare a casa giocatori: a poco prezzo, dai buoni voti e dai bonus facili.

Fonte: l'autore Filippo davide Di santo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.