Sandro Tonali: Chi è il predestinato

Il campioncino di Lodi, neoacquisto del Milan, è stato accostato con insistenza ad Andrea Pirlo. Tutto su di lui:

di Francesco Mari
Francesco Mari
(9 articoli pubblicati)

Sandro Tonali è un classe 2000, ha da poco compiuto 20 anni. Lo scorso anno in serie A, e nelle due stagioni precedenti nella categoria cadetta ha impressionato, era il faro del gioco del suo Brescia. Bene, anzi benissimo. Dall’esordio alla promozione da protagonista fino alla scorsa stagione; Un’escaletion, almeno fino al covid, poi, quando la sua valutazione sfiorava i 50 milioni, un calo di rendimento. Forse le ambizioni che mancavano non davano motivazioni sufficienti, o forse, la certezza di andarsene a fine anno dava un impatto negativo alle sue prestazioni. Si parlava di Liverpool, di Juventus, di Psg, addirittura un’offerta dalle merengues. Nel breve lasso di mercato sembrava destinato all’Inter, accordo quasi fatto, quando i nerazzurri hanno fatto marcia indietro. E sotto si è fatto il Milan, la squadra di cui è tifoso. Prestito da 10 milioni, 15 il riscatto e 10 di bonus facilmente raggiungibili hanno convinto il presidente delle rondinelle, Massimo Cellino, a chiudere l’affare. Cellino ha accontentato il ragazzo. Io direi “va dove ti porta il cuore” caro Sandro. Volevo spendere qualche parola tecnica sui paragoni. Pirlo siede nell’olimpo, quindi non esageriamo. Vero, stesso ruolo e stessa città. Simile tocco di palla, capacità di verticalizzare. Di Gattuso ha solo il numero di maglia, tecnica e corsa a mio parere sono tanto differenti quanto addirittura opposte. Forse il carattere? Vedremo. Il paragone rossonero corretto, secondo me è quello con Albertini: Visione di gioco, calcio del pallone e abilità nel recupero della stessa; non siete d’accordo? Certo, quella era una squadra di campioni. Questo è un altro Milan invece, meno ambizioso. Fatto su misura per un suo ambientamento da subito. La carriera di Tonali è decollata quando il ct Roberto Mancini, ha deciso di convocarlo in nazionale maggiore appena diciottenne, in amichevole contro gli USA.  Oggi emozionati i primi passi a casa Milan. Già  iniziata la nuova avventura. Cosa mi resta da dire: Buon diavolo Sandro Tonali!

Ecco le immagini della prima nelle file del Milan. Contro proprio il suo Brescia:

La fonte dell'articolo è l'autore Francesco Mari

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.