San Siro è la storia ma ora si deve cambiare

San Siro è stato fascino e mito ma ora si deve voltar pagina

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(200 articoli pubblicati)
San Siro

San Siro è stata per anni la casa gloriosa di Inter e Milan e ha celebrato scudetti , finali di Champions League e palloni d'oro ma ora rappresenta un problema serio per spiccare il volo per le due società che non ricavano quanto si auspicano. Quindi se il sindaco di Milano Giuseppe Sala  è ancorato alla tradizione e a mantenere in vita il mitico San Siro ciò va contro gli interessi di Inter e Milan che vogliono trasformare tale area  in un polo commerciale avveniristico.

Pertanto le due società vedono di buon occhio il sorgere di un nuovo stadio da condividere e da cui generare ingenti risorse con area annessa da trasformare in centro commerciale , area svago per i tifosi e polmone verde per la città. Sala un integralista invece costi quel che costi vede San Siro come stadio emblema della milanesità e non ci sente su una radicale trasformazione proposta da Inter e Milan.

Bene chi ha ragione sono Inter e Milan che se vogliono competere in futuro con i grossi club europei tipo Real Madrid, BarcellonaLiverpool, Manchester United, Manchester City, Juventus e Psg devono innalzare un nuovo stadio anche diminuendo la capienza degli spettatori ma che sia al passo con i tempi e veda schizzare verso l'alto i loro profitti. Il vecchio San Siro non ha luogo di esistere ancora anche se dotato di fascino e carisma perché rappresenta una palla al piede e un freno verso la competitività maggiore e alta di Inter e Milan.

Il sindaco Sala deve pertanto ascoltare Inter e Milan e dare il benestare all'abbattimento di San Siro per il bene della Milano calcistica che pensa in grande con il progetto del nuovo stadio e dell'area commerciale che sorgerà  e darà linfa vitale sia ad Inter che Milan per raggiungere il gotha calcistico europeo.

Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.