Russia 2018: i primi colpi di scena del Mondiale

Messi flop, Ronaldo top. Buona la prima per Islanda, esordio amaro per la Germania. Ecco cosa è successo fino ad ora.

di Elena Maida
Elena Maida
(122 articoli pubblicati)
England Media Access

Il Mondiale di Russia è ufficialmente iniziato e ci sta già regalando dei colpi di scena inaspettati. Vediamo che cosa è successo

Russia-Arabia Saudita 5-0: esordio col botto per i padroni di casa. Meglio di così nessuno se lo sarebbe immaginato.  Ben due gol dopo il 90' e doppietta di Cerysev

Egitto-Uruguay 0-1: solo panchina per Momo Salah che non è ancora al meglio dopo l'infortunio in Champions, ma il suo momento arriverà presto. Gol al 89' dell'Uruguay di Gimenez.

Marocco-Iran 0-1: contro ogni aspettativa, l'Iran vince grazie a un autogol di Bouhaddouz al 95'. Inaspettato è soprattutto il primo posto nel girone dell'Iran nonostante la presenza di Portogallo e Spagna

Portogallo-Spagna 3-3: il primo big match di questi Mondiali regala emozioni su emozioni e ancora una volta ci inchiniamo di fronte alla grandezza di CR7. E' proprio lui ad aprire le danze realizzando un rigore al 4'. La Spagna risponde con Diego Costa; ma Cristiano la pareggia, ma Diego Costa riaggancia il Portogallo e nel secondo tempo Nacho porta in vantaggio. Sembrerebbe finita, ma Ronaldo segna il terzo gol con un calcio di punizione. 

Francia-Australia 2-1: ottimo esordio per la Francia e Griezmann è subito protagonista con una rete. L'Australia la pareggia, ma al 80' arriva l'autogol di Behich che regala la vittoria ai francesi.

Argentina-Islanda 1-1: esordio con l'amaro in bocca per l'Argentina. Solo un pareggio con la neo arrivata Islanda che riesce a tenergli testa. Giornata no per Leo Messi. 

Perù-Danimarca 0-1: vittoria della Danimarca grazie a una rete di Poulsen al 59', nonostante il Perù cerchi in tutti i modi di pareggiare

Croazia-Nigeria 2-0: partita non particolarmente complicata per la Croazia che porta a casa il risultato grazie a un autogol e la rete di Modric

Costa Rica-Serbia 0-1: Kolarov la risolve per la Serbia grazie a una sua grande specialità: il calcio di punizione. 

Germania-Messico 0-1: esordio amaro per i Campioni del Mondo in uscita. Sconfitta per un solo gol di scarto realizzato da Lozano e un ottimo primo tempo del Messico. Inutili i tentativi della Germania di un pareggio che non arriva.

Siamo solo all'inizio, ma la situazione è già parecchio interessante. Siamo solo alle prime battute e tutto può ancora succedere.

Fonte: l'autore Elena Maida

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.