Roma-Torino 3-0: una Roma dai due volti supera il Toro

La squadra giallo-rossa accelera nel secondo tempo e batte un Torino troppo poco "coraggioso" per impensierirla

di Alessandro Gagliarducci
Alessandro Gagliarducci
(21 articoli pubblicati)
AS Roma v Torino FC - Serie A

Partita con un valore aggiunto non indifferente per la squadra di Di Francesco in questo anticipo della 28esima giornata di Serie A : era importante confermarsi dopo l'impresa del San Paolo, sopratutto all'Olimpico dove le prestazioni stagionali della Roma sono sempre stati altalenanti. La squadra capitolina "risponde" con un netto 3-0 che sancisce una vittoria, arrivata sì nel secondo tempo, ma non per questo immeritata. Al Torino invece, è mancato un po' di grinta e "coraggio" nel momento in cui serviva rimanere attaccati alla partita, sopratutto dopo il 1° goal.

1° Tempo.
Contrariamente ad altri match giocati in casa, questa sera De Rossi e compagni non iniziano in sordina, ma tentano subito di imporre il loro gioco, forti (e legittimati) della bella vittoria di Sabato scorso. La Roma infatti cerca di far girare velocemente la palla, unendo il tutto con un buon dinamismo: quello che però manca in questa fase iniziare è un po' di concretezza e precisione nell'ultimo passaggio. Il Torino dal canto suo, con il passare dei minuti comincia a prendere le misure alla squadra di casa: la Roma abbassa il ritmo che aveva imposto nei primi 15 minuti, e la partita vive una fase di sostanziale equilibrio. Il primo pericolo per la porta degli ospiti si verifica al 31' con un tiro di Under deviato in angolo dalla difesa del Toro; due minuti più tardi è Iago Falque ad impegnare Allison in tuffo. In questa fase finale di tempo il pallino del gioco è tutto nelle mani dei padroni di casa (eccezion fatta per un tiro di Acquah su disimpegno sbagliato della difesa) , nonostante la prova incolore di Schick, El Shaarawy e Nainggolan.

2° Tempo.
Dopo un primo tempo così equilibrato e con un Torino così ben disciplinato in campo, era lecito aspettarsi un secondo tempo simile : in realtà, la Roma entra con il piglio giusto e comincia una fase di pressione che mette in difficoltà i granata. Questo da i suoi frutti al 55' minuto quando su un cross dalla destra di Florenzi, Manolas insacca di testa il pallone del vantaggio.
Da questo momento l'agonismo della squadra di Mazzarri si spegne e la partita si trasforma in un dominio (o quasi) dei giallo-rossi: le occasioni si susseguono nei minuti successivi e al 72' De Rossi raccoglie in area un colpo di testa dalla trequarti di Nainggolan e sigla il 2-0. Il copione della partita non cambia e nei minuti di recupero Pellegrini, ancora imbeccato da Naingollan, chiude i conti di sinistro e batte nuovamente Sirigu. La Roma conferma i progressi (sopratutto di personalità) fatti nella partita contro il Napoli, e non è banale pensare che questo sia avvenuto all'Olimpico, dove normalmente la squadra di Di Francesco ha sempre trovato più difficoltà nell'approcciare le partite (fatta eccezione per la partita con la Spal, dove fu favorita dall'inferiorità numerica degli ospiti); senza contare che questa vittoria permette ai ragazzi di Pallotta di consolidare il 3° posto. Il Torino dal canto suo, concluso un buon primo tempo, ha il grosso demerito di essersi "sciolto" dopo il primo goal e di non aver trovato nessuna idea per provare a "raddrizzare" il match, rischiando di essersi allontanato definitivamente dalla zona Europa League.

Fonte: l'autore Alessandro Gagliarducci

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.