Quarta vittoria per il Milan femminile: Tavagnacco ko

Battute 2-0 le ragazze del Tavagnacco con un gol per tempo, spavento per Giacinti che lascia lo stadio in ambulanza

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(149 articoli pubblicati)
il Milan Esulta dopo la vittoria

Nell'anticipo del Sabato le ragazze di Maurizio Ganz ottengono la loro quarta vittoria consecutiva contro un buon Tavagnacco restando agganciate alle zone alte della classifica.

La partita inizia subito con le ragazze rossonere pericolose fin dai primi minuti con Giacinti che fa partire al un bel cross per salvatori Rinaldi respinto da Kato.

Il Tavagnacco si difende bene dagli attacchi avversari con un gioco ben organizzato e sfruttando in più di un occasione la tattica del fuorigioco e difendendosi con le unghie e con i denti come al 15° quando Gardel a seguito a un contrasto colpisce Salvatori Rinaldi il viso facendo cadere l'attaccante  a terra.

Al 20° il Milan trova un palo clamoroso con Rinaldi che non riesce a deviare in rete la sfera  sulla quale si avventa Bergamaschi ma il suo tiro finisce sul legno.

Alla mezz'ora il Giacinti a tu per tu con il portiere tenta il pallonetto ma il pallone sorvola la traversa.

Il gol è nell'aria ed infatti al 32° la squadra rossonera trova il vantaggio con una bell'azione di  Tucceri che serve Giacinti in area con l'attaccante azzurra che fa partire il tiro che viene deviato in porta da Kunisawa, 1-0.

Partita da dimenticare per il Tavagnacco che pochi minuti dopo lo sfortunato l'autogol si vede sventolare dall'arbitro il cartellino rosso a seguito di una brutta entrata ai danni di Heroum e lasciando la sua squadra in dieci.

Nonostante lo svantaggio numerico nel finale del primo tempo la squadra veneta  sfiora il pareggio con una bella azione di Ferin che mette la palla in area ma Korenciova è attenta e para senza difficoltà.

Nella ripresa il Milan cerca subito di chiudere il match gettandosi subito in avanti con Conc che serve Giacinti ma la posizione di quest'ultima è in fuorigioco.

Al 58° Conc viene fermata fallosamente in area ma l'arbitro lascia proseguire con la palla che arriva a Bergamaschi che fa partire una conclusione potente ma centrale.

Mister Ganz decide di giocare la carta Andrade per Heroum per rinforzare l'attacco e trovare il raddoppio.

Al 75° brutta botta ricevuta da Giacinti a seguito di uno scontro in area su un calcio d'angolo, con l'attaccante del Milan costretta ad uscire in barella e successivamente in ambulanza verso l'ospedale.

Nei minuti finali nonostante qualche timido tentativo del Tavagnacco sono nuovamente le padrone di casa a sfiorare il gol con una bell'azione di Andrade che termina di poco alto sopra la traversa.

Nei minuti di recupero gli sforzi del milan portano i loro frutti, cross dalla sinistra di Tucceri per Bergamaschi che di testa supera Capeletti e fissa il risultato sul 2-0.

 Bella prestazione delle rossonere contro un'avversaria che ha lottato in ogni zona del campo fin dai primi minuti con la squadra di Ganz brava a creare diverse azioni da gol con una Tucceri davvero in forma sulla fascia (e da applausi il fatto che abbia sostituito i soccorsi in difficoltà nelle prime cure a Giacinti con molto sangue Freddo).

MILAN- TAVAGNACCO 2-0 (primo tempo 1-0)
Marcatori: 32° Autogol Kunisawa (T), 93° Carissimi (M).

MILAN: Korenciova; Vitale, Hovland, Fusetti, Tucceri; Heroum (63° Andrade), Refiloe, Conc; Bergamaschi, Giacinti (83° Zigic), Salvatori Rinaldi (71° Carissimi). Allenatore: Ganz

TAVAGNACCO: Capeletti, Kato, Kunisawa, Gardel (27° Ceccotti), Veritti, Brignoli, Puglisi (52° Kongouli), Chandarana, Ferin, Polli, Ivanusa. Allenatore: Lugnan

Note: Espulsa Veritti al 40° per gioco pericoloso

Carissimi esulta dopo il 2-0 contro il T
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.