Quando il calcio reale lascia spazio a quello virtuale

A causa dell'emergenza del Covid-19, ad attirare le attenzioni degli appassionati è ormai il calcio virtuale, che da anni è molto seguito e anche praticato

di Luca95 Meringolo
Luca95 Meringolo
(116 articoli pubblicati)
Milan Barcellona 2020

Bisogna sempre trovare una soluzione. Se manca il calcio giocato negli stadi a causa del virus, si sta facendo ormai largo quello virtuale. Emerge il Campionato dei Sogni Pes, ormai vero e proprio fenomeno di costume, il quale ha visto trionfare ultimamente la Roma nella 9° edizione

In questo campionato virtuale i campioni di ogni epoca si ritrovano e partono alla conquista di ogni trofeo possibile. La stagione però non è ancora finita. Mercoledì 22 Aprile si disputerà infatti la Finale di Coppa dei Campioni tra Milan e Barcellona.  Sarà l'occasione per rivedere tanti campioni, soprattutto degli anni 80/90, ovviamente con qualche eccezione del caso.  Poi c'è anche una coincidenza, quest'anno ricorre il trentennale della finale tra Milan e Benfica (vinta dal Milan di Sacchi per 1-0), vedremo se Franco Baresi e i suoi si ripeteranno anche nel calcio virtuale.  

Ma non è finita qui, quest'anno è anche la ricorrenza del 50° anniversario dello Scudetto del Cagliari, stagione 1969/70. Tanti campioni indimenticabili hanno portato a quel trionfo, da Riva ad Albertosi, fino a Cera e Domenghini, un gruppo che poi si è reso protagonista anche del Mondiale Messicano del 1970

A tenere vivo quel ricordo un appassionato del vintage e non solo. Stiamo parlando di Roberto Valentino, comico e imitatore di grandissimo talento. Personaggio conosciuto al grande pubblico anche per la sua apparizione al Festival di Sanremo 2007 con l'imitazione di Romano Prodi, ma anche l'autore del celebre libro, "Gli angeli di via Fani". 

Sul suo gruppo Facebook, "PES GRAFFITI" sta rigiocando virtualmente quel campionato. Il tutto si basa su partite Computer VS Computer per non alterare i risultati e renderli i più democratici possibile. Ma non è finita qui, lui imita i più grandi radiocronisti di Tutto il calcio Minuto per Minuto che fu (Ameri, Ciotti, Bortoluzzi, Luzzi ecc) e anche i più grandi telecronisti della storia della RAI (Niccolò Carosio, Nando Martellini e Bruno Pizzul). 

Appuntamento imperdibile risulta la celebre Domenica Sportiva (DS) dove vengono mostrate le sintesi e gli episodi da moviola, con quello stile tipico degli anni 60 e 70. Roberto Valentino non è nuovo a questa esperienza, a partire dal 2005 lui ha iniziato a ricreare i campionati del passato, addirittura nel 2010 giocò virtualmente la Finale dei Mondiali del 2010 tra Spagna e Olanda, che venne trasmessa dalla Rai prima della finale vera e propria e coincidenza delle coincidenze, terminò 1-0 in favore degli spagnoli, come nella realtà. 

Roberto Valentino ha avuto un altro primato, è stato il primo imitatore a narrare per conto di una società sportiva professionistica una partita, stiamo parlando di Como 1984/87 VS Milan Classic, trasmessa addirittura sulla TV del Como Calcio. Partita finita con la vittoria del Como, quindi un doppio motivo di soddisfazione per il club di Como. 

Ma le sorprese non terminano qui. Per i nostalgici del calcio il 17 Giugno verrà rigiocata virtualmente la "Partita del Secolo" tra Italia e Germania ( finita per 4-3 proprio 50 anni fa). Per rendere omaggio alla sfida sarà trasmessa alla stessa ora e siamo sicuri che oggi come allora, trasmetterà grandi emozioni a grandi e piccini. 

Non si sa quando torneremo a gustare il calcio reale, ma quello virtuale sta sicuramente riscuotendo un successo meritato, anche perchè le persone che se ne occupano,sono tutte persone a cui non manca la passione. Sempre desiderose di trasmetterà la fedeltà (addirittura vengono ricreate le divise del passato) e la gioia di vedere scorrere quel pallone, vero tramite di molte generazioni, dai nonni ai padri, passando per figli e nipoti, il calcio è sempre calcio e non ha età.

Fonte: l'autore Luca95 Meringolo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.