Pronta la griglia dei quarti di finale: il mondiale entra nel vivo

Venerdì scattano i quarti di finale di un mondiale ricco di incertezze e sorprese. Ma l'obiettivo per le magnifiche otto è solo uno, salire sul tetto del mondo

di Jacopo Sansuini
Jacopo Sansuini
(28 articoli pubblicati)
Bacca Vs Pickford dagli undici metri

La griglia dei quarti di finale è servita con le magnifiche otto pronte a darsi battaglia per la gloria. E poco conta che scrutando le reduci dagli ottavi, salti subito all'occhio che all'appello tra le "eight best" del calcio mondiale manchino nazionali come Spagna , Portogallo e Argentina, per non citare la Germania, campione in carica ed eliminata già nel girone di qualificazione. Il verdetto del campo è insindacabile e molte volte anche imprevedibile. Ma d'altronde è proprio questa la bellezza del calcio. Ed ora eccoci qua, il cerchio si stringe, la posta in palio sale, per gli attaccanti la porta si fa sempre più piccola, mentre per i portieri sempre più grande, la palla pesa sempre di più. Si stanno giocando una Coppa del Mondo, ed è giusto che sia così. 

Ad inaugurare i quarti Uruguay e Francia che venerdì alle 17 si giocano il primo posto libero in semifinale. I Blue sulla carta partono favoriti e molte delle speranze dell'Uruguay dipenderanno dal recupero o meno del "matador" Cavani, decisivo agli ottavi contro il Portogallo di CR7. La Francia però ha dalla sua la consapevolezza della grande squadra, con un potenziale enorme in fase offensiva, ma qualche scricchiolio nel reparto arretrato che anche contro l'Argentina non ha convinto a pieno. Due i precedenti nella Coppa del Mondo tra queste due nazionali. Nel 1966 (2 a 1 Uruguay) e nel 2012 (0 a 0)

Il secondo quarto di finale tra Brasile e Belgio scalderà invece la serata di venerdì ed almeno sulla carta, promette fuochi d'artificio. Per distacco sarà la partita con più tasso tecnico messo in campo tra le due squadre. Insomma gli ingredienti per un incontro storico e spettacolare ci sono tutti. Il Brasile d'obbligo e di rito si guadagna l'insegna di favorito, ma questo Belgio fa davvero paura. Chiaro è che la banda capitanata da Neymar non è il Giappone, ed i belgi questa volta non potranno permettersi un'altra falsa partenza. 

Cambiamo parte del tabellone ed ecco che la griglia dei quarti ci propone sabato alle 21 l'inedito scontro tra la Russia, padrone di casa e la Croazia. Sulla carta la favorita è la Croazia, ma anche la Spagna lo era, è sappiamo com'è finita. I russi spinti dal fattore casalingo, ed estromessa una big come la "roca", hanno la fiducia a mille e possono fare l'impresa. Di contro la Croazia che si è presentata ai quarti ci lascia un dubbio. Qual'è il vero volto di questa nazionale? Quella vista ed ammirata nella fase a gironi? O quella più insicura ed impaurita degli ottavi contro la Danimarca? Come sempre sarà il rettangolo verde a decretare la sentenza, che ancora una volta sarà insindacabile.  

La sfida tra Svezia ed Inghilterra che si gioca anch'essa di sabato ma alle ore 18,  chiude la parte bassa del tabellone e manderà una delle due ad una storica semifinale. La Svezia infatti non raggiunge questo traguardo da Usa 94, fermata all'epoca dal Brasile di Romario, mentre per i leoni inglesi, campioni del Mondo nel 1966 (giocavano in casa) si tratterebbe del ritorno ad una semifinale dal lontano mondiale di Italia 90 dove vennero eliminati  ai calci di rigori dalla Germania Ovest. 

La tavola mondiale è apparecchiata, che i quarti di finale abbiano inizio, l'Italia non c'è, ma abbiamo ancora una fame... mondiale.

Fonte: l'autore Jacopo Sansuini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.