Preliminari EL: Atalanta, che beffa! Vincono Siviglia, Lipsia e Bordeaux

I bergamaschi non chiudono la partita e si vedono rimontare due goal in cinque minuti. Buona la prima per il Siviglia di Machin e per i Rangers di Gerrard

di Gianluca Ruffino
Gianluca Ruffino
(2 articoli pubblicati)
UEFA Europa League preliminari

 Si è giocata ieri l’andata del turno preliminare di Europa League che ha visto in campo alcune squadre dei principali campionati europei, tra le quali l’Atalanta, che non va oltre il 2-2 contro un modesto Sarajevo e dovrà giocarsi il passaggio del turno in terra bosniaca. Grande primo tempo dei nerazzurri che vanno avanti di due reti grazie ai difensori (Toloi prima, Mancini poi) e sfiorano ripetutamente il terzo gol. Nel secondo tempo però la squadra crolla,ha qualche disattenzione difensiva e il Sarajevo ne approfitta, segnando al 67' col subentrato Handzic e ripetendosi al 72'  con Sisic. Per l’Atalanta da segnalare il debutto di Duvan Zapata. Delusione finale per Gasperini, che però resta fiducioso per il match di ritorno.

Nelle altre partite, il Red Bull Lipsia, arrivato la scorsa stagione fino ai quarti di finale, si sbarazza con un secco 4-0 degli svedesi dell’Hacken. Stesso risultato per il Siviglia che, dopo l’esonero di Montella, ha come nuovo allenatore Pablo Machin ( il quale ha fatto benissimo con il Girona, prima portandoli per la prima volta in Liga nella stagione 2016-2017, poi concludendo addirittura la scorsa al decimo posto con 51 punti). Per gli andalusi, contro gli ungheresi dell’Ujpest, a segno il solito Ben Yedder, Navas, Sarabia ed il Mudo Vasquez, vecchia conoscenza del calcio italiano. Vince anche il Bordeaux, ex squadra del mistero di questo mercato romanista Malcom, 1-0 in trasferta contro il Ventspils (Lettonia). A valanga il Genk (5-0 al Fola); vincono agevolmente pure per il Copenaghen, l’Apoel Nicosia, il Besiktas, il Lask Linz (squadra austriaca) e la Steaua Bucarest. Successi pure per San Gallo, Partizan Belgrado e Glasgow Rangers, la squadra scozzese allenata dalla leggenda del Liverpool e della nazionale inglese Steven Gerrard. Pareggio per uno a uno tra l’altra squadra scozzese, l’Aberdeen, e gli inglesi del Burnley (segna il bomber Vokes). A sorpresa, perdono lo Sparta Praga e i portoghesi del Rio Ave. Deludono le olandesi: perde due a zero l’AZ Alkmaar contro i kazaki del Kairat Almaty, mentre il Vitesse non riesce ad andare oltre il paraggio contro il Vitorul.

Fonte: l'autore Gianluca Ruffino

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.