Playoff Serie B: fra Venezia e Palermo finisce 1-1

Venezia contro Palermo finisce 1-1 e sfida ora che passa al Barbera

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(83 articoli pubblicati)
Stellone raccoglie un buon pari in Lagun

Finisce 1-1 fra Venezia e Palermo nell'andata della semifinale playoff in Serie B ma per veneti e siciliani regna la paura nei primi 45 minuti data l'alta posta in palio. Nel secondo tempo le squadre sono invece apparse più sciolte e c'è stato più brio tanto è vero che sono fioccate le occasioni potenziali da rete.

A decidere l'incontro (che con l'1-1 adesso dà maggiori vantaggi al Palermo per il ritorno nel suo stadio essendo meglio piazzato in classifica) ci hanno pensato La Gumina e Marsura.

Il bomber rosanero, che ha trovato la sua consacrazione e il suo spazio con il nuovo mister Stallone, ha segnato al 52' su un assist gioiello di Jajalo con il quale ha potuto mettere il pallone nell'angolino destro alle spalle di Audero; per il Venezia invece 4 minuti dopo ci ha pensato Marsura a pareggiare i conti, liberato da un pregevole tacco di Litteri che ha trafitto l'esperto Pomini con un piattone destro.

Al 62' Domizzi ha avuto un'occasione d'oro per segnare davanti alla porta del Palermo ma ha trovato il pronto salvataggio sulla linea di un attento Bellusci; al 75' ancora Venezia sugli scudi con Falzerano che pesca Sculac con anticipo provvidenziale di Rispoli.

Poi sul finire della gara ci sono stati i tentativi in serie di Coronado entrato per uno spento Moreo che al 77' ha spedito alto da fuori area, all'80' ha stoppato dal limite dell'area di rigore e ha tirato a fil di palo e all'83' ha avuto una vera e propria colossale occasione da rete dopo liscio di Modolo e una paratona di Audero in uscita bassa.

Nel primo tempo poche emozioni e partita contratta, l'unico lampo è stato in tutti i 45 minuti iniziali al 17' la traversa di Trajikovski su punizione con palla alzata a mano aperta da un ottimo Audero, punizione procurata da La Gumina messo a terra da Pinato.

Ora per il Venezia si fa dura in quanto dovrà andare ad imporsi a Palermo per raggiungere la finale dei playoff che dà l'accesso alla serie A: impresa non facile ma i lagunari ci proveranno per inseguire questo loro sogno. Per il Palermo un buon pari: adesso al Barbera basterà non perdere per volare in finale.

Inzaghi saluta il suo rivale Stellone
Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.