Nuove maglie: fra tradizione e innovazione vince l’inedito

La Juve annuncia la sua nuova maglia è ciò divide la tifoseria bianconera

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(170 articoli pubblicati)
Nuova maglia della Juve

Ormai il calcio business ha preso il posto del vecchio calcio frutto di tradizioni ataviche e ormai superate. La Juve vuole stare al passo con i tempi e l'anno scorso annunciò il cambio di stemma ; quest'anno invece annuncia il cambio nella prima divisa ufficiale per l'anno prossimo che tra l'altro somiglia molto a quella indossata dal Fulham. Sì, i tempi stanno proprio cambiando in barba ai nostalgici deputati che devono iniziare a farsene una ragione davanti al calcio show- business  dove tutto viene fatto per vendere più maglie e attirare con l'innovazione nuovi mercati e nuovi tifosi.

I puristi devono prendere una strada diversa e saranno sempre superati da chi decide nella stanza dei bottoni che studia come aumentare il profitto cosa a cui non si può proprio più rinunciare per vedere schizzare in alto ricavi da cui dipende tutto. Gli Agnelli hanno deciso di fare di testa loro e fare della Juve una società a loro totale asservimento non sentendo opinioni di tifosi retrogradi ma aprendosi a nuovi mercati quello asiatico e americano che ormai sono le nuove terre di conquiste dato che quello europeo è ormai saturo.

La novità della Juve è stata studiata e programmata per scalare nuovi posizioni nello star-system delle società calcistiche rivali tipo Barcellona, Real Madrid e Manchester United con cui la società bianconera guerreggia per entrare nel cuore di nuovi tifosi attratti dal vento nuovo e hanno pensato bene di cavalcare l'onda per dare un nuovo stimolo e fissare nuovi obiettivi da raggiungere con una nuova maglia. Sì, la nuova maglia rappresenta la rottura con il passato e l'entrare negli anni 2000 con novità tipo stemma e senza strisce più bianconere per ravvivare e dare nuova linfa a nuovi tifosi e portare novità ai vecchi tifosiMossa abile e la Juve si dimostra sempre più al passo con i tempi e volerà sicuramente nei profitti e avvicinerà le grandi potenze calcistiche a livello mondiale.

Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.