Nel girone H si ferma il Picerno e crolla il Taranto a Nardò

Risale l'Audace Cerignola che ora è al secondo posto in un girone equilibratissimo nel quale non si riesce a trovare un leader veramente favorito

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(398 articoli pubblicati)
nardo

In serie D si è giocata la 12^ giornata e nel girone H  finisce in parità il derby lucano del girone H di Serie D, tra Francavilla e Picerno. La capolista viene bloccata in riva al Sinni dalla squadra di mister Lazic. 

Finisce 1-1 al “Fittipaldi”. Mister Giacomarro ha dovuto fare a meno di pedine importanti come Santaniello, Esposito, Cesarano, Impagliazzo, Agresta e  Lordi, tutti infortunati eccetto Cesarano febbricitante. In attacco duo inedito formato da Camara e Langone Soumahoro. Primo tempo di marca Francavilla, secondo del Picerno. Al 18′ il vantaggio dei padroni di casa: retropassaggio di Ligorio, la palla si ferma in una pozzanghera, e M. Grandis arpiona la palla e batte Coletta. Nella ripresa il pari, al 22′, di Tedesco, entrato da appena 2′, bravissimo in area ad anticipare tutti e poi beffare Alvigini. Portiere del Francavilla protagonista poi con un miracolo su Sambou e una gran parata sul tiro dai 30 metri di Pitarresi. Pari giusto per quanto visto in campo. 

Il Picerno anche nella prossima giornata, la 13^, giocherà in trasferta sul campo del Pomigliano. La squadra di Giacomarro resta al comando della classifica con 26 punti, 2 in più dell’Audace Cerignola a 24 e 5 in più del Nardò a 21:  proprio  il Nardò ha vinto il derby con il Taranto nonostante il vantaggio iniziale di D’Agostino che al 15° raccoglie l’invito di Favetta e gonfia la rete del Nardò. Nel secondo tempo però i neretini in quattro minuti ribaltano la gara: al 52° è Palmisano a pareggiare le sorti e al 55° lo stesso autore del gol va giù in area e per l’arbitro è calcio di rigore ed espulsione per Manzo autore del fallo; Bertacchi dagli 11 metri non perdona e il Nardò vola al terzo posto .

Il Taranto ha comunicato sul suo  sito il silenzio stampa dei suoi tesserati:  "Il Taranto F.C. 1927 comunica che a partire da oggi - domenica 25 novembre 2018 - fino a nuova comunicazione, i tesserati della Società non rilasceranno dichiarazioni e interviste alla stampa".

Seconda della classe il Cerignola  che  ha ottenuto la  seconda   vittoria consecutiva.

Per l'Audace Cerignola di mister Bitetto che la vittoria casalinga col Gravina si ripete anche al "D'Angelo" di Altamura. La compagine ofantina liquida la pratica biancorossa con un goal per tempo: al 35' minuto Loiodice porta in vantaggio i suoi dal dischetto, risultato con cui termina anche la prima frazione.

Nella ripresa, grazie alla rete su azione di calcio d'angolo da parte di Abruzzese, il Cerignola raddoppia e chiude la contesa e produce un gran balzo in classifica .

Bella impresa del Bitonto che espugna il campo del Gravina trascinato da una stupenda punizione del bomber sempre verde Antonio  Giulio Picci, che sta rispondendo con i goal alle troppe panchine subite in stagione.

dagostino
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.