Mondiale in Russia: quali Nazionali ci potranno sorprendere?

Aspettiamo il Mondiale con grande interesse.Ma chi riuscirà a stupirci?

di Elena Maida
Elena Maida
(122 articoli pubblicati)

Il Mondiale di Russia 2018 è alle porte e come sappiamo tutte le squadre si stanno preparando per l'evento più importante dell'anno. 

Non sappiamo chi vincerà e a pensarci è anche molto difficile dirlo. Le squadre a contendersi il titolo di Campione del Mondo sono tante e tralasciando le favorite, come Germania, Argentina o Brasile; parteciperanno molte squadre interessanti. Nel girone A, ad attrarre l'attenzione è l'Egitto; grazie anche alla straordinaria stagione di Salah, il quale potrebbe saltare il Mondiale a causa di un infortunio durante la finale di Champions League. Nel gruppo B, vediamo l'attuale Campione d'Europa: squadra attrezzata a fare bene, capitanata e capeggiata dal pluripallone d'oro Cristiano Ronaldo. Non sol: è la possibilità di riscatto di André Silva; il quale non ha certo disputato un primo campionato italiano memorabile. Grandi speranze anche per Perù e Danimarca nel gruppo C, in un girone che si prospetta parecchio competitivo con anche la presenza di Francia e Marocco. 

La neo-arrivata Islanda, super sorpresa dell'Europeo 2016, avrà sfide di alto calibro nel gruppo D: Argentina, Croazia e Nigeria. L'unione fa la forza per la piccola Islanda, ma che sicuramente dimostrerà il proprio valore. Non a caso è riuscita ad eliminare l'Inghilterra a Euro 2016. Svizzera e Serbia sono le squadre che potrebbero essere di nostro interesse per quanto riguarda il girone E; le quali cercheranno di tener testa al gigante del girone: Brasile. Volti a noi noti in entrambe le formazioni: Xhaka, Shaquiri, Rodriguez, Dzemaili, Freuler nella Svizzera; Nastasic, Milinkovic-Savic, Matic nella Serbia.

Girone F che vedrà tre squadre molto agguerrite: Svezia, Messico e Corea del Sud. Il tutto condito con la presenza di una delle super favorite, la Germania. Uno dei gironi più equilibrati e che potrebbe regalare qualche sorpresa. Belgio e Inghilterra alla ricerca di riscatto, nel girone G. Dopo un deludente Europeo, faranno di tutto per dimostrare il proprio valore. Stesso discorso che si può fare per il girone H con la Polonia di Lewandowski e la Colombia di James Rodriguez. Squadre che potrebbero presentarsi ostiche nel caso in cui la competizione dovesse continuare per loro; avversarie da non sottovalutare. 

Molti hanno speso belle parole per questo Mondiale e che possa regalare spettacolo è una cosa che non dubitiamo di certo. Ma per sapere che cosa succederà, dobbiamo aspettare solo l'inizio.

Final Draw for the 2018 FIFA World Cup R
Fonte: l'autore Elena Maida

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.