Milan Verona 1-1. Due pali fermano Juric ad un passo dall’impresa

Applausi per il Verona di Juric che ai punti avrebbe meritato ampiamente la vittoria. Il Milan viaggia nell'anonimato. Il sesto posto resta un sogno per ora!

di Antonio Chiera
Antonio Chiera
(83 articoli pubblicati)

Allo Stadio San Siro, la 22ª giornata di Serie A 2019/20 tra Milan e Verona

ll Milan, senza Ibra, cerca la quarta vittoria di fila in Serie A per continuare la risalita in classifica, ma c'è da superare un Verona in grande forma: i gialloblù sono reduci da cinque risultati utili consecutivi e vanno sempre in gol da 11 partite in questo campionato. 

LE SCELTE ROSSONERE - Mister Pioli dovrà fare a meno di Ibrahimovic, Krunic e Kjaer messi k.o dall’influenza. In difesa spazio a Musacchio al fianco di Romagnoli. In mediana Calhanoglu affiancherà Kessie, mentre sugli esterni di centrocampo agiranno Castillejo e Bonaventura. In attacco dovrebbe vedersi la coppia Rebic-Leao.

LE SCELTE GIALLOBLU – 3-4-1-2 per gli uomini di Juric. Linea difensiva composta da Rrahmani, Kumbulla e Dawidowcz. Nel cuore del centrocampo agiranno probabilmente Amrabat e Miguel Veloso, mentre sugli esterni dovremmo vedere Faraoni e Lazovic. Davanti Pessina avrà il compito di ispirare Verre e Di Carmine.

CURIOSITA' SULLA PARTITA - Tra le squadre contro cui il Milan è imbattuto in casa in Serie A, l’Hellas è quella contro cui i rossoneri hanno giocato più incontri interni (27: 16 vittorie, 11 pareggi). La squadra di Juric va in gol da 11 gare di campionato di fila, solo una volta nella sua storia ha registrato una serie più lunga di incontri a segno in Serie A: 13 nel 2000, a cavallo tra 2 differenti stagioni. Gianluigi Donnarumma del Milan è il portiere che ha mantenuto più volte la porta inviolata in questo campionato (8); subito dietro c’è Marco Silvestri del Verona, con 7 clean sheet totali.

Gazzetta dello Sport: Leggi qui la cronaca della partita

IL RACCONTO DELLA PARTITA IN 1 MINUTO:  Si è chiusa 1-1 la partita Milan-Verona valida per la 22.a giornata di Serie A. Entrambe le reti sono arrivate nel primo tempo. Gli ospiti si sono portati in vantaggio con Faraoni al 13′, mentre Calhanoglu ha pareggiato alla mezz’ora. Nella ripresa gli uomini di Juric hanno messo in difficoltà i rossoneri, colpendo due pali con Pessina e Zaccagni. L’espulsione di Ambrabat ha portato i padroni di casa a reagire, sfiorando la rete della vittoria con Castillejo nel finale. Anche l’esterno d’attacco del Milan è stato fermato dal palo, che ha inchiodato il match sul pareggio finale. Un momento importante per il club rossonero: l'ingresso in campo di Daniel Maldini, figlio di Paolo a tempo scaduto. 

CONSIDERAZIONE FINALE: Il Milan non è più il Milan. Un abisso con le altre squadre di A. Oggi si è potuto notare come è mancato veramente quel giocatore che in area avversaria possa  fare la differenza. Ai punti avrebbe meritato decisamente il Verona di Juric per praticità e funzionalità e gioco ha mostrato grandi cose. La squadra di Pioli viaggia sull'anonimato assoluto. Non produce gioco di qualità. Il distacco in classifica è un chiaro avviso ai tifosi rossoneri che dovranno soffrire fino alla fine. Il settimo posto rimane un sogno.

Gazzetta dello Sport: Romagnoli salva il Milan. Leggi qui

Tabellino di MILAN-VERONA 1-1 le reti di 13' Faraoni , 29' Calhanoglu

MILAN (4-4-2): Donnarumma, Calabria (77' Saelemaekers), Musacchio, Romagnoli, Hernandez, Castillejo (93' Daniel Maldini), Kessie, Calhanoglu, Bonaventura (64' Paquetà), Rebic, Leao. Allenatore Stefano Pioli

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Gunter, Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Pessina, Zaccagni (94' Dawidowicz); Verre (70' Borini). Allenatore Ivan Juric

Ammoniti: Rrahmani, Hernandez, Pessina, Borini, Silvestri - Espulsi: Amrabat

Arbitra Chiffi, guardalinee Liberti e Imperiale. Quarto uomo Ghersini, al Var Valeri coadiuvato da Bindoni

Milan Verona del 2 febbraio 2020
Fonte: l'autore Antonio Chiera

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.