Milan, chi possiede la pasta del capitano?

Anche nella remota possibilità che Bonucci resti in rossonero, sembra improbabile che possa conservare la fascia di capitano. E allora, chi al suo posto?

di Giuseppe Di girolamo
Giuseppe Di girolamo
(30 articoli pubblicati)
AC Milan v Bologna FC - Serie A

In questa turbolenta estate in cui il Milan ha visto il suo destino andare su e giù come sulle montagne russe, c’è un nuovo ingrediente che aiuterà a rendere più saporita la minestra, per i tifosi soprattutto, ma anche all’interno dello spogliatoio: quella della fascia di capitano.

Mentre in via Aldo Rossi, si susseguono gli incontri tra Marotta e Leonardo, per sbloccare la maxi trattativa che potrebbe portare Higuain e Caldara in rossonero, Bonucci e contanti invece in direzione Torino, c’è la questione fascia di capitano, da risolvere, per i rossoneri.

Malgrado qualche piccolo inciampo, normale quando si tratta, l’affare, stando a quanto riportato dai media, è a buon punto. Nonostante l’inserimento del Chelsea per Caldara, pare scontato che la Juve darà la precedenza al Milan, perché l’interesse per il buon esito della trattativa è reciproco. Ma anche nell’ormai poco probabile caso che tutti salti, e che Bonucci resti a Milano, pare impossibile che un giocatore che in estate chiede di andar via, possa conservare la fascia 

Il capitano - E allora, urne aperte: chi sarà il nuovo capitano del Milan? L' eredità di Rivera, Baresi e Maldini, non ha negli ultimi anni portato fortuna ai successori designati. Lasciando perdere le sparute rappresentanze, e portatori della fascia occasionali, i nobili del ruolo sono stati, dopo capitan Maldini, Ambrosini, Montolivo e Bonucci. Ambrosini, che è stato un grande del Milan che fu, non ha potuto onorare la fascia come avrebbe meritato: la sua carriera è stata da sempre tormentata da infortuni, e quindi, nel consueto dentro e fuori, ha spesso ceduto la fascia ad altri, come Gattuso, Abate o addirittura Mexes. Poi è venuto il turno di Montolivo, scelto più per anzianità che per meriti sul campo, ma il succedersi di allenatori sulla panchina del Milan, lo costringeva spesso in panchina, e quindi la fascia toccava di nuovo al supplente di turno.

Oltretutto, nonostante sia un buon giocatore, un ottimo atleta, e una persona corretta e per bene, i tifosi non lo hanno mai amato moltissimo. Non per responsabilità specifiche, ma semplicemente perché, come nella vita di tutti i giorni, a volte l’amore non scatta. Infine c’è stato Bonucci. A detta di tutti, all’interno dello spogliatoio, è stato unanimemente riconosciuto come leader, ma in realtà faccio veramente fatica a credere che alcuni veterani, abbiano ingoiato questa decisione, arrivata dall’alto, senza sentirne l’amaro.

I nomi - E quindi, chi sono i nomi in ballottaggio ora? Il super favorito, ed eventualmente eletto per acclamazione, è Giacomo “Jack” Bonaventura. Il profilo è perfetto: faccia pulita, al Milan da alcuni anni, ma ancora giovane, sempre a disposizione del mister per quanto riguarda la pozione in campo, praticamente sempre presente, e amato dai tifosi. Si fanno anche i nomi di Abate, ma ormai è sempre più in panchina che in campo; di Suso, che però non sembra avere il lignaggio del leader, e persino di Donnarumma.

Donnarumma avrebbe potuto essere “capitan futuro”, ma tutte le voci su di lui, nel corso dell’ultimo anno, sono state mal digerite dalla piazza; Gigio, per quanto riguarda il rapporto con la curva, vive da separato in casa: tutti sperano che possa diventare quello che a tratti ha promesso, ma nessuno si strapperà mai i capelli, qualora venisse ceduto. L’unico vero “avversario” di Bonaventura è Alessio Romagnoli, un altro che sembra avere tutti i requisiti in regola, ma ha meno anzianità di jack, in maglia rossonera. Tutti gli indizi sembrano quindi portare a Giacomo Bonaventura; pare che ci sarà una vera e propria elezione, in cui ogni giocatore della rosa farà il nome a lui gradito. Da lui, si spera, possa ripartire la tradizione rossonera, di capitani di lungo corso.

Fonte: l'autore Giuseppe Di girolamo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.