Milan ancora a secco contro la Fiorentina

I ragazzi di mister Gattuso non segnano da tre giornate. La squadra rossonera riuscirà ad uscire da questa crisi?

di Giovanni D'elia
Giovanni D'elia
(28 articoli pubblicati)
Milan crisi

Iniziare un articolo con un punto interrogativo non è una cosa che amo fare, in questo casa mi sembrava giusto e doveroso analizzare a 180° gradi la piccola crisi del diavolo e iniziare questo articolo con un insolito punto di domanda. 

La squadra guidata da mister Gattuso non trova la via del goal da ben 3 turni di campionato, numeri raccapriccianti per una società che ha chiaramente dichiarato  l'obiettivo stagionale, cioè  quello di qualificarsi per la prossima Champions League.

Il centrocampo rossonero, dimezzato dalle innumerevoli assenze  non da le certezze che i tifosi milanisti vorrebbero vedere. Il così detto "bel gioco" visto a tratti ad inizio stagione sembra essersi smarrito nella fitta nebbia milanese. Le assenze pesano come un macigno, giocatori tecnici come Biglia e Bonaventura non si possono rimpiazzare, dunque , la manovra del diavolo appare lenta e disordinata. A risentirne è anche Higuain,abituato a ricevere più palloni giocabili in area di rigore.  

Gennaio è sempre più vicino, il mercato è dunque alla porte, l'unica certezza sembra essere questa. Dal mio punto di vista  il Milan necessita l'acquisto di un giocatore specifico, o forse due, capaci di velocizzare l'azione e mettere ordine ad un centrocampo spesso disorganizzato.

I tifosi milanisti non sono mai stati un pubblico paziente, d'altronde il Milan non si è mai fatto aspettare come in questi ultimi anni; dunque vorrebbero vedere il bel gioco e i risultati in una stagione fondamentale per la rinascita del club italiano più vincente in Europa e al Mondo

Purtroppo secondo il mio modo singolare di vedere le cose, credo che a questa squadra non si possa chiedere di meglio in questo particolare momento. Il Milan uscirá certamente da questa crisi, i punti persi incominciano ad essere tanti e pesanti, ma bisognerá avere pazienza e stare vicino a questi ragazzi che oggi più che mai necessitano il supporto del caloroso pubblico rossonero.

Già mercoledi il Milan dovrà vedersela contro il  Frosinone, avversario sulla carta nettamente inferiore alla squadra lombarda, sarà dunque una ghiotta occasione per rispondere in maniera concreta al punto di domanda utilizzato nel sottotitolo di queste righe.

Come spesso accade  mi piace chiudere gli articoli con un bel forza Milan e forza Gattuso, usciamo vincitori da questa sgraziata crisi di Natale.

Fonte: l'autore Giovanni D'elia

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.