Miglior giocatore della stagione: sarà ancora un trionfo “portoghese”?

La sfida tra CR7 e Messi si ripropone come ogni anno, con qualche gustosa sorpresa intorno

di Mario Martinelli
Mario Martinelli
(8 articoli pubblicati)
France v Croatia - 2018 FIFA World Cup R

 Con la nuova stagione ormai alle porte, è molto attiva la discussione sull’assegnazione della palma del miglior giocatore di quella precedente. 

Gli indizi portano ancora al “solito noto” Cristiano Ronaldo, autore dell’ennesima ottima annata con il Real Madrid, con vagonate di reti realizzate e la Champions League messa in bacheca dopo la vittoria contro il Liverpool. Per il fenomeno portoghese, c’era pure la possibilità di arricchire il tutto con un ottimo mondiale e all’inizio della manifestazione intercontinentale, sembrava che le attese potessero davvero essere ripagate. Nonostante il mancato successo con la sua nazionale, CR7 è ancora in cima alla lista dei “Migliori”.

Segue sicuramente il suo eterno rivale Messi, autore di una buona stagione con il Barcellona, anche se senza ombra di dubbio la competizione tra i due non è così equilibrata come l’abbiamo vista negli anni precedenti, con l’argentino che ha faticato molto con la sua nazionale, disputando un Mondiale da comune mortale e uscendo miseramente contro la Francia, fallendo nuovamente il successo tanto cercato con l’Albiceleste.

Oltre ai soliti noti, ci sarebbero alcuni contendenti di contorno che potevano (o potrebbero) insidiare la leadership dei due marziani: potremmo partire da Salah, autore di una stagione meravigliosa e prolifica con il Liverpool, con realizzazione a raffica e una finale di Champions League raggiunta e persa con grande rammarico (negli occhi di tutti, l’infortunio scaturito dopo pochi minuti di gara da un contatto fisico con Sergio Ramos). Per il top player egiziano, il successo in Champions avrebbe potuto portare buone chance anche per la vittoria del Pallone d’oro, mettendo in conto che sarebbe stata per lui un impresa guidare la sua nazionale a disputare un mondiale discreto: resterà comunque per lui una memorabile annata.

Tra i protagonisti non possiamo dimenticare Neymar, che è stato grande protagonista con il Paris Saint Germain, disputando una fantastica Ligue 1, ma l’infortunio nel finale di stagione ne ha compromesso le prestazioni e il suo mondiale verrà ricordato perlopiù per le volte che è finito a terra, piuttosto che per le imprese (comunque buone) sportive. Il futuro è comunque dalla sua parte, con il tempo può diventare davvero il più forte giocatore del mondo.

La vittoria dei transalpini ha consacrato alcuni giocatori già conosciuti, che hanno arricchito il loro palmares di vittorie: il giovanissimo Mbappè è stata la sorpresa, le sue doti tecniche erano già conosciute ai molti, ma il suo rendimento è stato magistrale e decisivo per la vittoria finale: attenzione a questo ragazzo, perché in futuro potrà togliersi ulteriori soddisfazioni. Pogba è tornato ai buoni livelli che lo hanno consacrato finora e Griezmann si è confermato un attaccante importante, con giocate sopraffine e un'ottima propensione al lavoro di squadra. 

Ci sarebbe una menzione speciale anche per Modric, che ha portato la sua Croazia fino alla finale contro la Francia, per il talento croato il rendimento è stato ottimo come quello mostrato con il Real Madrid e resta sicuramente tra i centrocampisti più forti e tecnici del panorama calcistico globale.

Hanno ben figurato pure il puntero inglese Harry Kane e il fantasista belga Eden Hazard, autori di prove di pregevole fattura, con il primo che, dopo le molte reti realizzate con il Tottenham, si è tolto lo sfizio di vincere il titolo di capocannoniere ai mondiali in Russia. Per il belga invece, una stagione positiva e soddisfacente, con la delusione di non esser riuscito a trascinare il suo Chelsea in Champions League.
Insomma, molti i protagonisti in corsa per la palma del migliore, vedremo se i pronostici verranno rispettati 

Fonte: l'autore Mario Martinelli

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.