Mauro Icardi e la fascia che non c’è più

Settimana piuttosto movimentata per l'ex capitano dell'Inter.

di Elena Maida
Elena Maida
(122 articoli pubblicati)
FC Internazionale v ACF Fiorentina - Ser

Se pensate di aver avuto una brutta giornata o una brutta settimana, potete tirarvi su il morale pensando a due cose: Leonardo Di Caprio in "Revenant" o a Mauro Icardi in questo periodo. Mauro Icardi non è più il capitano dell'Inter. La notizia è stata annunciata dai social network dell'Inter in cui viene semplicemente detto che il nuovo capitano della squadra è Samir Handanovic. Senza nessuna spiegazione. Il tutto comunicato con grande freddezza. Di fronte a una decisione del genere ci si pone una sola domanda: cosa è successo?

Le risposte sono da trovare in una concatenazione di eventi. Ad essere un tassello importante in questa vicenda è stata la moglie-procuratrice del numero 9 nerazzurro, Wanda Nara, la quale ha fatto dichiarazioni che non sono state particolarmente apprezzate. Le ultime sono recentissime in cui Wanda Nara parla della squadra e del fatto che il proprio marito non sia aiutato abbastanza in campo o sul fatto che dallo spogliatoio escano cattiverie. la goccia che ha fatto traboccare il vaso sono state le dichiarazioni di Wanda su Perisic: "Non è la prima partita che si dice di Perisic che gioca male. L’addio? Se vuole andare via si vede che ha problemi.". La dichiarazione non è stata gradita dal croato che avrebbe avuto un confronto con Icardi, il quale non si sarebbe discostato dalle dichiarazioni della moglie. Le continue frecciatine da parte di Wanda sono state anche contro la società, la quale non ha più sopportato questa situazione e ha preso la decisione migliore per la squadra. 

E' stato giusto togliere la fascia? Probabilmente sì, tenendo conto del fatto che l'ormai ex capitano non era più in grado di essere una figura di riferimento per i compagni, un esempio in campo, un  trascinatore. A tutto questo si aggiunge anche la mancanza di gol. Ora l'Inter dovrà trovare una soluzione: verrà presentata una proposta di rinnovo che il giocatore e il suo entourage dovranno valutare e successivamente accettare o rifiutare. Senza troppi fronzoli e senza scatenare una nuova telenovela. I problemi non sono solo con la squadra, ma anche con la tifoseria. Problemi che si erano già manifestati dopo la pubblicazione della sua biografia. Tutto è ancora da decidere e ogni pista rimane aperta. Non si sa come andranno le cose, ma per Mauro Icardi non saranno di certo una passeggiata nel parco.

Fonte: l'autore Elena Maida

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.