Marcos Alonso fa volare il al quarto posto

I Blues piegano il Newcastle United grazie a un gol del centrocampista

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(145 articoli pubblicati)
Blues vs Magpies

Il Newcastle United torna da Londra con una sconfitta contro il Chelsea che consolida il quarto posto in classifica grazie a un gol al 75° di Marcos Alonso. A Stamford Bridge Steve Bruce decide di confermare Matty Longstaff in mezzo al campo mentre Lampard decide di puntare ancora sul tridente Hudson-Odoi, Abraham e l'ex di turno Willian. Il primo tempo inizia subito bene per i Magpies che sfiorano il gol in due occasioni nitide nei primi minuti di gioco, prima al con una conclusione di Saint-Maximin che da fuori area impreciso e poi pochi minuti dopo con un tiro di Almiron respinto dai padroni di casa.

Il Chelsea invece si rende pericoloso grazie al gioco sulle fasce di Hudson-Odoi bravo nel superare Yedlin e mettere in in mezzo un preciso cross che Willian che finisce. Pochi minuti dopo  al 18° sarà ancora l'esterno inglese a mettere in mezzo un cross basso per Mount che si gira in area e fa partire un tiro potente respinto da Dubravka. Al 25° è invece il Newcastle United a sfiorare il vantaggio con il colpo di testa di Joelington sul cross di Saint-Maximin che finisce poco lontano dal palo difeso da Kepa.

Appena un minuto dopo saranno i Blues a sfiorare il gol con la conclusione di Willian che servito dal solito Hudson-Odoi si coordina bene ma il suo tiro finisce a lato. Alla mezz'ora il numero dieci del Chelsea ha nuovamente sui piedi la palla del vantaggio ma il suo tiro è ribattuto da Schar. Nel finale del primo tempo Lampard sarà costretto a rinunciare a Barkley sostituito da Kovacic, a seguito di un infortunio. La partita e sentita da entrambe le squadre, nei minuti di recupero proteste dei bianconeri per un brutto fallo di Tomori subito da  Almiron con il centrocampista blues che viene ammonito.

La ripresa riparte come era finito il primo tempo con il Chelsea che attacca e un buon Newcastle che si difende in modo ordinato e compatto. Al 56° Azpiculeta servito al limite dell'area da Jorginho che passa a Willian e fa partire un cross insidioso deviato in angolo da Clark. Sul tiro da fermo successivo Willian trova Abraham ma il suo colpo di testa si infrange sulla traversa. Al 67° Hudson-Odoi entra in area palla al piede e fa partire un tiro respinto dalla difesa bianconera, sulla palla vagante si avventa Pulisic che fa partire un destro insidioso ma Dubravka si supera e devia la palla in angolo.

Steve Bruce decide di puntare su Carroll mettendolo in campo per Almiron per cercare il gol che regalerebbe i tre punti ai Magpies. Tuttavia è il Chelsea nemmeno cinque minuti dopo a trovare il vantaggio al 75° con un preciso tiro rasoterra di Marcos Alonso che si insacca in fondo alla porta nonostante l'intervento di Dubravka. Al 79° grande salvataggio di Yedlin sul tiro di Abraham servito davanti porta da Pulisic con l'intervento del difensore decisivo a tener vive le speranze dei Magpies. Il Newcastle United nel finale di partita ha l'occasione per il pareggio in due occasioni prima al 83° con Willems che  servito da Saint-Maximin al limite dell'area si accentra e fa partire destro potente ma impreciso che termina di molto fuori  e poi al 88° con il colpo di testa di Clark che finisce di poco alto sopra la traversa.

Prestazione agrodolce con i bianconeri che si confermano nuovamente capaci di giocarsela alla pari contro le squadre migliori della Premier League per buona parte del match, ma anche con delle falle difensive spesso coperte dalle prestazioni dei singoli (Dubravka in primis) e che dopo questa giornata si ritrova nelle zone basse della classifica.

Marcos Alonso esulta dopo la rete del va
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.