Londra non perdona: West Ham batte Newcastle 2-0

Bianconeri battuti grazie ai gol di Rice e Noble, palo di Rondon nella ripresa

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(102 articoli pubblicati)
West Ham vs Newcastle UTD

Londra amara per il Newcastle United di Rafa Benitez che al London Stadium subisce un secco 2 a 0 che interrompe il periodo buono dei Magpies. E' stata una partita in salita per i bianconeri contro un West Ham combattivo e che ha trovato subito il  vantaggio dopo pochi minuti dall'inizio della partita al 7° del primo tempo con il colpo di testa di Declan Rice che su Calcio d'angolo salta più in alto di Schar e supera Dubravka per la rete dell'1-0.

Il Newcastle United a causa anche del gol subito, ha faticato a rientrare in partita con il centrocampo degli Hammers che ha bloccato le azioni offensive della squadra di Benitez. Al 22° Hayden servito da Ayoze Perez fa partire un tiro da fuori area respinto dalla difesa dei padroni di casa mentre pochi minuti dopo al 28° è Schar a impensierire la difesa degli Hammers ma il suo tiro viene respinto da Ogbonna.

Al 38° lancio in area per Lanzini con il fantasista del West Ham che non riesce ad agganciare il pallone che viene bloccato da Dubravka. Il Newcastle si rende pericoloso poco dopo con un tiro da fuori are di Hayden che però non centra lo specchio della porta difesa da Fabianski.

Nel finale di primo tempo Gli Hammers trovano il raddoppio grazie al rigore di Noble concesso per il fallo di Lejeune sul Chicharito Hernandez, dal dischetto il capitano dei Londinesi non sbaglia ed è 2-0. Nei minuti di recupero il Newcastle va vicino al gol che riaprirebbe la partita con Fabian Schar ma il suo tiro da buona posizione è respinto dalla difesa degli Hammers.

Nella ripresa Benitez inserisce subito Diame per Longstaff per rinforzare il centrocampo ed il cambio da nuova linfa all'attacco bianconero che sfiora due volte il gol prima con un tiro impreciso di Hayden che esce di molto sulla destra e poi al 49° con un diagonale di Perez che si perde sul fondo dopo aver sfiorato il palo.

Al 58° Salomon Rondon riceve palla da Hayden e dal limite dell'area fa partire un tiro basso e insidioso parato in tuffo da Fabianski. Pochi minuti dopo al 62° il West Ham si rende pericoloso ancora una volta con il Chicharito ma il suo tiro, non centra lo specchio della porta bianconera. Il Newcastle non ci sta a chiudere la partita senza segnare nemmeno un gol e sfiora più volte la rete che riaprirebbe il match come al 67° quando Momo Diame supera di potenza il suo marcatore e fa partire un tiro potente respinto però dalla difesa avversaria.

Al 72° ancora un occasione sprecata per i Magpies con Rondon che su cross di Ritchie salta più in alto di tutti ma il suo colpo di testa finisce lontano dal palo sinistro. Benitez decide allora di inserire Atsu per Hayden e proprio dai piedi del neo-entrato che al 82° serve un pallone d'oro in area per Rondon, ma la conclusione viene murata da Masuako. Nel finale di partita è ancora il Newcastle a rendersi pericoloso con una punizione dal limite dell'area deviata sul palo da Fabianski.  Due minuti dopo invece è il West Ham con Lanzini a sfiorare il gol della sicurezza con un tiro insidioso del centrocampista respinto da Dubravka.

Nei minuti di recupero doppia occasione per i bianconeri prima con un tiro di sinistro di Ritchie respinto dalla difesa dei padroni di casa e poi subito dopo con la conclusione di Atsu che però finisce di molto lontano dallo specchio della porta. Newcastle United davvero sfortunato che perde dopo aver lottato per 90 minuti contro un West Ham ben messo in campo, fra i migliori in campo per i Magpies c'è senza dubbio Salomon Rondon bravo in più occasioni a impensierire la difesa avversaria, nonostante la sconfitta.

West Ham 1 Newcastle 0
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.