Le cinque sorelle all’assalto dell’Europa

Proviamo a fare una analisi sulle rispettive possibilità delle pretendenti al quarto posto in campionato, che vuol dire ingresso diretto alla Champions League

di Giuseppe Di girolamo
Giuseppe Di girolamo
(115 articoli pubblicati)
FC Internazionale v Tottenham Hotspur -

In questo momento prevedere chi tra Milan, Roma, Atalanta, Sampdoria e Lazio avrà le chiavi di quel paradiso chiamato Champions League è l'equivalente che fare una scommessa alla Snai. A livello matematico, hanno più o meno tutte le stesse possibilità, visto che la classifica è molto corta e basta una giornata di campionato per stravolgere ogni previsione. Il calcio poi, checché se ne dica, è spesso più imprevedibile di quello che si crede. Proviamo comunque a fare una analisi oggettiva sulla situazione attuale di ogni pretendente all'ormai effettivo, nel calcio, quarto gradino del podio.

Milan - Generalmente, si dice di chi conduce il gioco, che ha in mano il proprio destino, ma c'è ancora troppo calcio da giocare per fare questo ragionamento, ed il vantaggio sulle rivali è davvero esiguo. Dal mercato invernale sono arrivati Paquetà e Piatek, ed è partito Higuain. Mentre si conosce bene il valore di chi è partito, non è ancora ben chiaro quale possa essere l'impatto sulla squadra di chi è arrivato. Potrebbero essere gli uomini della svolta, o l'ennesimo buco nell'acqua. Davvero difficile prevederlo. Sicuramente positivo invece sarà il recupero di alcuni lungodegenti, come Conti e Biglia.

Roma - Sulla carta, per me, è ancora quella con più possibilità. Nonostante le importanti cessioni durante il mercato estivo, resta la più attrezzata per aggiudicarsi l'ultimo slot Champions. I risultati estremamente altalenanti hanno penalizzato la classifica dei giallorossi, ma se trovano continuità potrebbero persino insidiare il terzo posto dell'Inter, a patto che i nerazzurri compiano qualche passo falso.

Lazio - Il valore della rosa è equiparabile a quello del Milan tutto sommato. I rossoneri nell'undici titolare, al completo, hanno forse più qualità, ma una panchina più corta rispetto ai biancazzurri. Simone Inzaghi ha portato la sua squadra a traguardi impensabili, la qualificazione alla Champions League sarebbe la ciliegina su una torta quasi perfetta.

Sampdoria - la più sorprendente delle cinque sorelle, a mio parere, nessuno si aspettava di vedere i blucerchiati così in alto in classifica. Credo che a lungo andare, le tre squadre già citate avranno la meglio sui Doriani, che comunque stanno disputando un ottimo campionato e hanno tutto il diritto di crederci e provarci, ben sapendo che, al contrario di Milan, Roma e Lazio, se il quarto posto sfuggisse non sarebbe un fallimento.

Atalanta - Non so se dire che i bergamaschi non sorprendono più, o non smettono di sorprendere. Sono davvero i diavoletti dispettosi del gruppo: vendono i loro pezzi migliori, incassano denaro, sembrano al capolinea, e poi te li ritrovi sempre lì ai piani alti, a fare le boccacce alle nobildonne del calcio italiano. Come per i Doriani, il quarto posto nel corso del campionato dovrebbe risultare difficile da raggiungere, ma in ogni caso non hanno nulla da perdere, e si può stare certi che ci proveranno fino alla fine.

Fonte: l'autore Giuseppe Di girolamo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.