LA ROMA CHE NON TI ASPETTI: FONSECA C’E’ ALTRO SU CUI LAVORARE

Perde contro il Sassuolo nella gara che avrebbe dovuto portare altri punti e certezze, consentendole  di blindare il quarto posto nella classifica di Serie A

di Devis Antinozzi
Devis Antinozzi
(4 articoli pubblicati)
US Sassuolo v AS Roma - Serie A

Un ambiente carico dall'ottima prestazione nel derby capitolino, una squadra in crescita di gioco e risultati, nonché un avversario, il Sassuolo, sul quale la Roma vantava anche statistiche favorevoli, con  8 vittorie e 5 pareggi nei precedenti incontri; tutti elementi che portavano a scommettere su un risultato positivo per Fonseca ed i suoi uomini, rafforzando cosi la quarta posizione in classifica, purtroppo però l'epilogo è stato ben diverso, una sconfitta per 4 a 2 che sembra non lasciare troppo spazio ad interpretazioni. Eppure se ci soffermiamo sull'analisi statistica della gara, non sembra certo che la Roma sia stata surclassata sul piano del gioco; si contano, infatti, 18 conclusioni al pari dei neroverdi, di cui 9 nello specchio della porta per i giallorossi e 10 per il Sassuolo. Lo stesso possesso palla è a favore della Roma, 59 %, ma allora cosa è andato storto?

Sicuramente l'espulsione al minuto 69 di Pellegrini, per somma di ammonizioni, non ha aiutato, ma non può essere la scusante della sconfitta. Il centrocampo è sembrato il reparto più in difficoltà, con un ritmo di gioco per lunghi tratti risultato essere troppo lento rispetto a quello del Sassuolo; la mediana giallorossa ha sbandato spesso durante le ripartenze degli emiliani, in particolare con Boga, velocissimo, vera spina nel fianco e con Berardi, quest'ultimo tornato ad altissimi livelli.

La coppia Pellegrini – Mancini ha palesato l'essere in giornata “no”, mentre Smalling si è meritato la sufficienza per essere riuscito, sbagliando pochissimo, a mettere un po' d'ordine nelle fasi di possesso palla. Troppo poco dunque per rimettere in piedi la gara nel momento dello svantaggio, anche se non si può tralasciare l'ottima prestazione del portiere del Sassuolo, Consigli, capace con un paio di interventi prodigiosi, di non consentire alla Roma di rientrare in partita nella sua fase di massima pressione.

Ora, anche in ottica mantenimento quarto posto in classifica, è necessario voltare pagina da subito, evitando disfattismi perché la Roma in questa stagione ha mostrato molto di buono e le stesse certezze acquisite nel post derby non possono essere spazzate via dalla gara di ieri. Fonseca dovrà però lavorare sul piano mentale; appare infatti evidente come l'approccio sbagliato alla gara sia nato da un calo di tensione della squadra, sembrata appagata dall'ottima prestazione della scorsa settimana e risvegliatasi solo al terzo gol del Sassuolo.

articoli Roma LEGGI QUI

US Sassuolo v AS Roma - Serie A
Fonte: l'autore Devis Antinozzi

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.