La prima Inter di Massimo Moratti

Nell'estate del 1995 Moratti fece il primo mercato da presidente nerazzurro

di Luca95 Meringolo
Luca95 Meringolo
(107 articoli pubblicati)
FC Internazionale Milano v AS Livorno Ca

Nel Febbraio del 1995 Massimo Moratti  acquista l'Inter da Ernesto Pellegrini e dopo il padre Angelo un altro Moratti diventa presidente nerazzurro. L'Inter dopo il deludente 6° posto della stagione precedente vuole riscattarsi e il mercato estivo  e autunnale fatto dalla società interista autorizza i tifosi a sognare, vengono infatti acquistati per quasi 76 miliardi di Lire (quindi 38 milioni di Euro) giocatori come: J.Zanetti (Futuro capitano e simbolo della squadra), Fresi, Centofanti, Pedroni, Roberto Carlos, Cinetti, Ince, Benito Carbone, Ganz, Pistone, Branca e  Caio. 

L'Inter parte bene nella prima giornata di campionato, infatti grazie ad una punizione di Roberto Carlos batte il Vincenza per 1-0, ma una serie di risultati negativi portano all'esonero di Ottavio Bianchi sostituito da Roy Hodgson. Dalla 5° alla 12° giornata i nerazzurri ottengono 8 risultati utili consecutivi che permettono loro di risollevarsi in classifica. Ma sarà questo il momento  migliore di una stagione abbastanza mediocre (7° posto finale che grazie alle vittorie di Fiorentina in Coppa Italia e Juventus in Champions League vale la qualificazione alla Coppa Uefa), segnata in positivo da un'imbattibilità nei derby contro il Milan campione d'Italia (1-1 e vittoria per 0-1 firmata Branca). 

In Coppa Uefa l'Inter è eliminata dagli svizzeri del Lugano, mentre in Coppa Italia è la Fiorentina ad infrangere i sogni di gloria della compagine di Moratti. A fine stagione c'è la cessione di Roberto Carlos (Nonostante 7 gol, ottimo bottino per un terzino sinistro) avvallata da Roy Hodgson il quale lo considerava indisciplinato tatticamente (Sarà uno dei più grandi rimpianti per i tifosi interisti).

Si conclude così con più ombre che luci la prima stagione completa di Massimo Moratti come presidente dell'Inter. Con il tempo arriveranno Simoni in panchina, Ronaldo il "fenomeno", la Coppa Uefa del 1998, poi un lungo periodo di vacche magre per tifoseria e dirigenza finchè non si aprirà nella stagione  2004/05 un ciclo di vittorie che durerà fino al 2011 e che vedrà nel 2010 la realizzazione del famoso Triplete di marca interista. 

Moratti cederà l'Inter nel 2013 a Erick Thohir dopo 18 stagioni nelle quali da presidente nerazzurro ha conquistato 16 trofei, un presidente generoso come pochi capace di regalare sia gioie che anche qualche delusione ai tifosi nerazzurri per molte scelte avventate in sede di calciomercato, ma rimane sempre un presidente con un grandissimo amore verso l'Inter. 

Fonte: l'autore Luca95 Meringolo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.